10 credenze popolari sul sesso da sfatare

da , il

    10 credenze popolari sul sesso da sfatare

    Si parla spesso di sesso, a volte anche troppo, tanto che nel mondo intero ci sono delle credenze portate avanti da generazioni di persone che hanno condizionato la vita di molti. Tante di queste credenze sono però false. Sappiamo benissimo oggi, per esempio, che la lunghezza delle mani o dei piedi dell’uomo non ha niente a che vedere con la lunghezza dell’organo sessuale. Potrete immaginare però quanti uomini e quante donne si sono convinti, a causa delle credenze comuni, di avere un grossissimo problema. Vediamo quindi di seguito la top 5 delle credenze più assurde che girano nel mondo, riguardo al sesso.

    10. La doccia fredda fa calare la libido

    DOCCIA FREDDA

    Non è assolutamente dimostrato! Si dice che la doccia fredda farebbe abbassare il livello di testosterone nell’uomo e quello degli estrogeni nella donna, uno studio inglese invece ha recentemente confermato proprio il contrario.

    9. Il potere dello sguardo dell’amante

    amante

    In tutti i romanzi rosa è scritto che lo sguardo di un amante fa sciogliere immediatamente l’amata. Subito riaffiorano passione e desiderio. Secondo degli studi però questo non sarebbe vero, anzi guardando l’amante si ha una probabilità di circa il 50% di sentire sentimenti di amore e passione. Il restante 50% sarà dedicato a provare sentimenti di aggressione e il fastidio.

    8. Niente sesso in gravidanza

    Sesso gravidanza

    Moltissime coppie in attesa di un figlio hanno paura di fare sesso per il timore di ferire il bambino. In particolare questo succede negli ultimi tre mesi di gravidanza. Tuttavia, la maggioranza delle ricerche oggi non solo mostra che il rapporto sessuale in gravidanza è completamente sicuro per il bambino ma in più può contribuire alla nascita di un bambino più sano. Inoltre durante l’ultimo periodo di gravidanza viene spesso consigliato di fare l’amore per favorire le contrazioni del parto.

    7. Pensare ad un altro durante il rapporto sessuale con il proprio partner

    tradire

    Anche questo non è assolutamente vero, lo sapevate infatti che oltre il 90% delle persone sessualmente attive nel mondo pensano a qualcun altro durante il rapporto sessuale con il partner?. In realtà è una cosa del tutto naturale per un sano rapporto. La maggior parte della gente pensa ad amici, vicini o colleghi di lavoro, mentre una percentuale leggermente inferiore preferisce fantasticare su personaggi immaginari. Da Betty Boop a Lone Ranger molti sono i personaggi che alimentano le fantasie delle persone mentre fanno sesso. Non abbiate paura, non state tradendo, state semplicemente giocando con la vostra libido anche a favore del vostro partner.

    6. Donne belle e macchine veloci

    donne e motori

    Forse qualche decennio fa era vero che le donne amavano la velocità e il brivido, che vedere un uomo guidare veloce era un po’ una conferma della sua virilità. Oggi no, non sarebbe affatto così le donne amano gli uomini che guidano veicoli eco compatibili e quelli che non rischiano correndo in maniera brutale. James Dean è morto e con lui il mito del bel tenebroso!

    5. La consanguineità fa nascere bambini con tre teste

    gemelle siamesi

    La questione delle tre teste è un po’ un’esagerazione alla X Men ma diciamo che è vero che la consanguineità non è proprio un bella pratica. Alcuni studi dimostrano che non sarebbe poi così grave. Secondo uno studio del Western Australia, le culture che praticano regolarmente matrimoni tra cugini di primo grado e non ha riscontrato anomalie nei loro figli.

    4. La razza è un buon indicatore per dedurre la lunghezza del pene di un uomo

    preservativo banana

    Anche noi vi abbiamo parlato della lunghezza media del pene nel mondo suddivisa per paesi, ma sono delle statistiche che cambiano. Alcune razze per secoli si sono vantate del fatto di avere un pene più lungo degli altri. I famosi organi dei neri per esempio, si dice che siano molto più garndi di quelli degli uomini di razza bianca. Ma non c’è alcuna base scientifica, secondo uno studio della Clinica Porterback, Hallamshire Royal Hospital, e St. James ‘Hospital, la dotazione fisica di un uomo non ha assolutamente niente a che fare con la sua razza, credo o colore.

    3. I single fanno tanto sesso

    sigle

    Si pensa e si dice che dopo il matrimonio il sesso si getterebbe dalla finestra, invece secondo alcuni studi sarebbe proprio tra le mura domestiche di una coppia sposata che si consumerebbero la gran parte di rapporti sessuali. Un single avrebbe molte meno possibilità di fare sesso, certo è che dopo alcuni anni di matrimonio l’attività sessuale diminuisce quindi la soluzione migliore, se l’obiettivo fosse solo quello di fare più sesso possibile, sarebbe quella di sposarsi più volte!

    2. L’uomo pensa al sesso ogni 7 secondi

    uomo sesso

    La convinzione comune di molte donne, è che gli uomini pensino al sesso almeno una volta ogni sette secondi. La verità è che oggi gli uomini sono troppo presi dal raggiungere un successo professionale o dalle spese che devono sostenere che il cervello è decisamente occupato a fare altro. In effetti, solo la metà degli uomini (54 per cento) penserebbe al sesso una volta al giorno, secondo il Kinsey Institute, mentre l’altro 43 per cento dedicherebbe solo qualche momento durante la settimana alle fantasie sessuali. C’è poi un 4 per cento che pensa al sesso solo una volta nel corso di un intero mese. Diciamo che oggi come oggi noi donne dovremmo seriamente preoccuparci dell’opposto!

    1 . L’eiaculazione precoce è una cosa anormale

    eiaculazione prococe

    Nessun uomo è mai stato orgoglioso di essere considerato un ‘eiaculatore precoce’, ma in verità è più di una fissazione che una anomalia. Nel senso che il maschio medio può durare in media 5,4 minuti prima dell’orgasmo, e sono in tantissimi gli uomini a soffrire di eiaculazione precoce, la causa principale deriva dal nervosismo e dall’ansia, affrontare subito il problema lo risolve altrettanto velocemente.