7 minacce sottovalutate nelle relazioni di coppia

da , il

    7 minacce sottovalutate nelle relazioni di coppia, quei segnali d’allarme che il più delle volte ignoriamo, nonostante la puzza, per pentircene quando è troppo tardi. E’ il caso delle sensazioni a pelle che, in nome dell’amore, mettiamo a tacere rapidamente. Sono un po’ come il grillo di Pinocchio, una coscienza saggia ma rompiscatole, pronta ad insinuare la forza della relazione riportandoci alla dura realtà. Sensazioni a parte, le minacce si celano anche in noi stessi: per esempio, quando tentiamo di cambiare lui/lei fingendo di amarlo comunque. O quando ci convinciamo che stare in coppia sia l’antidoto anti-solitudine.

    Le sensazioni (negative) su di lui/lei

    Ti sarà capitato, nel corso della vita, di avere a che fare con una persona che si è poi rivelata inadatta a te. E quante volte avrai tentato di mettere a tacere quelle sensazioni a pelle che ti suggerivano, non è lui l’uomo giusto. Sono minacce, segnali da non sottovalutare, perché prima o poi la verità viene a galla.

    Scopri 10 motivi per cui vale la pena chiudere una storia

    Le critiche continue

    Non sempre critichiamo il partner in modo plateale, spesso sono le critiche velate di ironia quelle più tremende. Soprattutto se ripetute in continuazione per minare l’autostima dell’altro, rendendolo un burattino il più possibile somigliante all’uomo/donna dei nostri sogni.

    La paura della solitudine

    Accoppiarsi per non restare soli o per lenire il dolore della solitudine, compagna fedele di cui nessuno può sbarazzarsi, fidanzato o meno che sia. In entrambi i casi è un grave errore che minaccia la serenità di coppia perché prima o poi, con quel senso di isolamento, ci si deve confrontare comunque.

    L’ego incontenibile

    Lo alimentiamo tutti, fin da piccini, quando a forza di batoste e umiliazioni impariamo a erigere un muro difensivo, e lui, l’ego, cresce a dismisura fino a farci perdere il contatto con noi stessi. Della coppia è un autentico nemico, più è sviluppato, più difficile sarà andare d’amore e d’accordo.

    Scopri come salvare un rapporto di coppia

    I figli

    E brutto dirlo ma sì, a volte rappresentano una minaccia all’equilibrio di coppia, specialmente se uno dei due partner, di solito la madre, si concentra a tal punto su di loro da dimenticarsi di avere un compagno. E quello, dal canto suo, sentendosi trascurato, scappa via o si rinchiude in un silenzio pericoloso.

    Il perfezionismo

    Già è difficile concepire la vita seguendo una rigida logica perfezionista, figuriamoci poi se si cerca di metterla in atto nella vita sentimentale. Le relazioni di coppia sono fatte, per natura, di alti e bassi, che in un certo senso fanno persino bene, perché che noia sarebbe se tutto procedesse esattamente secondo programmi.

    La noia esistenziale

    E poi c’è lei, la nemica per eccellenza, che minaccia qualunque coppia, anche la più assodata. Si chiama noia e si espande come un parassita, contagiando le nostre vite, rendendole piatte e insignificanti. Quando si insinua nella coppia è difficile uscirne.