8 errori comuni nelle coppie

da , il

    8 errori comuni nelle coppie, sbagli che prima o poi commettiamo tutti ma anche intoppi di percorso che mandano in confusione o che addirittura annientano il rapporto. Dalla gelosia che si trasforma progressivamente in becera possessività alle piccole e grandi disattenzioni quotidiane, apparentemente innocue, in realtà letali. Ecco allora gli 8 errori tipici delle coppie, da conoscere per evitare.

    Essere possessivi

    Si dice che la gelosia sia il pepe dell’amore, vero, purché non si trasformi in possessività. Purtroppo accade spesso, più passa il tempo, più si tende a credere che l’altro ci appartenga, come fosse un bene di nostra proprietà di cui fare e disfare a nostro piacimento.

    Farsi poche coccole

    Un errore tipico delle coppie datate perché se agli inizi tutti hanno voglia di scambiarsi baci e coccole, col passare del tempo si perdono le buone abitudini. C’è chi si incontra solo a letto… e di rado, chi non si sfiora nemmeno con un dito.

    Farsi pochi complimenti

    E se le carezze vengono meno, inevitabilmente scemano anche i complimenti. Quelle piccole attenzioni verbali, “quell’abito ti dona”, “sei proprio in forma”, che tengono viva la relazione alimentando l’amore.

    Tentare di cambiare l’altro

    E’ un errore frequente soprattutto nelle prime relazioni, quelle più immature. Anziché impegnarsi ad accettare i piccoli difetti dell’altro, si tende a volerlo cambiare per poi scoprire inevitabilmente che è un’egoistica illusione.

    Litigare spesso

    Quando si condivide la vita con un’altra persona è importante imparare un po’ di sana umiltà. Abbassare la testa non sempre è sinonimo di debolezza, spesso è buonsenso. Se solo fossimo disposti a capirlo, non litigheremmo per ogni sciocchezza.

    Parlare del passato

    Il passato individuale è un argomento molto scottante, specialmente se uno dei due ha più esperienza dell’altro in ambito relazionale. Meglio evitare rivelazioni piccanti, in un futuro meno roseo si ritorcerebbero contro, colpa della gelosia retroattiva.

    Parlare poco

    Nelle relazioni avviate spesso il dialogo scema progressivamente, gli argomenti di discussione vengono meno e ognuno dei due partner tende a chiudersi in se stesso. Capita per la paura del giudizio dell’altro, che porta inevitabilmente al reciproco distacco.

    Abituarsi a mentire

    Nelle relazioni più stanche la menzogna può diventare un’arma di difesa. Quando ci si sente continuamente giudicati e non capiti dall’altro, viene spontaneo ricorrere a piccole o grandi bugie per evitare confronti diretti.

    Scopri come superare una crisi di coppia