Abitudini sessuali e politica: a destra relazioni stabili, a sinistra si osa di più

da , il

    Abitudini sessuali e politica: a destra relazioni stabili, a sinistra si osa di più

    Esisterebbe un legame molto forte tra le abitudini sessuali e l’orientamento politico. A rivelarlo è un sondaggio della rivista francese Video Hot, che intervistando i transalpini sul tema è approdato a più di una verità.

    Gli elettori di destra, ad esempio sarebbero quelli con le maggiori probabilità di vivere relazioni stabili e durature, quelli di sinistra, invece, sono i più disinibiti, ma anche quelli con la maggiore propensione al tradimento.

    A destra troviamo anche quelli più attivi, i sostenitori del Fronte Nazionale di Marine Le Pen, ad esempio, dichiarano di avere almeno tre rapporti a settimana, attestandosi di gran lunga al di sopra della media nazionale. L’81% delle donne di sinistra dichiara, invece, senza troppi problemi di praticare il sesso orale, le sostenitrici della sinistra extraparlamentare arrivano addirittura al 92% contro il 69% di quelle che votano a destra. Lo stesso discorso vale per il sesso anale, più diffuso tra i simpatizzanti progressisti che tra quelli moderati.

    Veniamo alla propensione al tradimento. A sinistra sarebbe leggermente più alta che a destra. Il 35% degli elettori di sinistra, infatti, ha dichiarato di aver avuto una relazione extraconiugale. Questo non significa che i sostenitori di Nicoals Sarkozy e della sua destra siano degli stinchi di santo: il 29% dichiara, infatti, di aver tradito in qualche circostanza.

    Francois Kraus, ideatore di questo bizzarro sondaggio sottolinea che l’interpretazione dei dati relativi alle pratiche sessuali non può prescindere dal considerare l’età dei votanti: chi vota a sinistra, in media, è più giovane di chi vota destra.

    Infine, rimestando tra i dati, i ricercatori sono riusciti addirittura a scovare un legame tra soddisfazione politica e soddisfazione sessuale. ‘Essere insoddisfatti dei partiti politici influisce anche sulla sessualità - assicurano quelli di Video Hot - e chi vota partiti che difficilmente andranno in parlamento generalmente sono sessualmente insoddisfatti‘…