Affinità di coppia tra Cancro e Acquario, oroscopo per lui e per lei

da , il

    Affinità di coppia tra Cancro e Acquario, oroscopo per lui e per lei

    L’affinità di coppia tra il Cancro e l’Acquario è buona solo potenzialmente. Vale a dire che tra questi due segni dello zodiaco si verifica un classico di tutti i tempi: i poli opposti si attraggono. Ma il Cancro è intimista e introverso, l’Acquario, al contrario, è estroverso e socievole. Conciliare questi due caratteri? Davvero difficile.

    Però quando i loro punti di vista sulla vita, a volte così distanti, riescono a convergere la loro unione ha un potenziale dirompente. Entrambi questi segni, infatti sono ambiziosi e determinati e difficilmente falliranno in un’impresa quando si mettono in testa di intraprenderla.

    Cancro è un segno d’Acqua, mentre Acquario un segno d’Aria. Hanno due punti di vista assolutamente divergenti sulla vita ed è difficile che riescano ad incontrarsi ad un certo punto, ma se per qualche strano gioco del destino riusciranno a intuire che la loro diversità è un potenziale vantaggioso da mettere a frutto anziché una minaccia raggiungeranno uno stato di totale armonia grazie anche alla determinazione di cui sono entrambi dotati e che costituisce il maggior punto di forza della coppia.

    Se lui è del Cancro e lei dell’Acquario

    Se lui è del Cancro e lei dell’Acquario faticheremo alquanto a trovare un punto di contatto nelle loro vite. Lui è placidamente ripiegato nel suo mondo, lei in perenne movimento. Vanno a ritmi talmente diversi che anche se si incontrassero non si noterebbero. L’unico aspetto che li accomuna è la tendenza a non combattere, ma per ragioni differenti. Lei perché non ne avrebbe il tempo, lui per l’innata passività che lo caratterizza. Questo non può bastare a far sbocciare l’amore fra di loro, ma se dovesse accedere alla lunga la loro convivenza sarebbe blanda, priva di slanci, pigra e senza emozioni.

    Se lei è del Cancro e lui dell’Acquario

    Se lei è del Cancro e lui è dell’Aquario sono attratti l’uno verso l’altra da somiglianze, che alla lunga si rivelano solo esteriori. In realtà, i loro caratteri apparentemente simili sono opposti: lui è libero e dinamico, lei abitudinaria e tranquilla. Un amore concreto farebbe emergere delle differenze inconciliabili fra loro, ma poiché per qualche strana ragione sono attratti l’uno dall’altra possono trastullarsi in un amore platonico che faccia vivere ad entrambi l’illusione di essere più vicini nel mondo di quanto siano nella realtà.