Appuntamento al buio: come andare preparate

da , il

    Appuntamento al buio: come andare preparate

    Una coppia di amici ti ha organizzato un appuntamento al buio con un tipo che, a loro dire, ha tutte le carte in regola per essere il tuo uomo ideale? Hai conosciuto un uomo in chat e, siccome avete molte affinità caratteriali, avete deciso di incontrarvi dal vivo? Le preoccupazioni prima di un blind date sono molte: alla paura che sia un flop si aggiungono i dubbi su cosa indossare, dove andare, cosa dire e come comportarsi per non dare un’immagine sbagliata. Tutto questo è fondamentale per determinare se ci sarà un secondo incontro o se le vostre speranze verranno deluse.

    Andiamo per ordine: sia che vi siate conosciuti in una chat sia che a mettervi in contatto siano stati amici in comune scegli comunque un luogo pubblico per il primo incontro. In questo modo ti sentirai più sicura e riuscirai ad essere più rilassata. Non partire subito con appuntamenti ‘impegnativi’, come una cena al ristorante: come primo incontro andrà benissimo un informale caffè. Non c’è bisogno di bruciare le tappe: se ci sono le premesse giuste sceglierete una location più suggestiva al secondo appuntamento ma se le cose non vanno come sperate è molto meglio essere impegnate mezz’ora per un caffè che per tutta la durata di una cena. In caso contrario dovrete inventare scuse per scappare se lui non è proprio il principe azzurro sperato. Se vuoi sentirti davvero sicura fai sapere alla tua migliore amica dove andrai e con chi. Dopo la location veniamo al look: scegli un abbigliamento curato ma easy e informale. Un jeans e una camicetta carina andranno benissimo per esaltare i tuoi punti forti senza farti sentire a disagio: devi essere te stessa non una femme fatale. Le statistiche dicono che le relazioni che iniziano con una conoscenza graduale durano più a lungo di quelle che scoppiano subito in passione! In bocca al lupo!