Arrossire in volto: alle donne succede in presenza di un uomo

da , il

    Arrossire in volto: alle donne succede in presenza di un uomo

    Quello di arrossire in volto, in presenza di un uomo, è un fenomeno piuttosto frequente per il gentil sesso. Secondo uno studio del Perception Lab dell’Università di St. Andrews in Scozia, una donna, infatti, non deve necessariamente essere sessualmente coinvolta per arrossire in volto davanti ad un uomo.

    La sua temperatura corporea sale ogni volta che un uomo le si avvicina e questo la fa arrossire in volto, cosa che non si verifica quando le si avvicina un’altra donna…

    Ma perché questo curioso fenomeno si verifica? Per tentare di dare una risposta esauriente a questo interrogativo, i ricercatori hanno diviso il corpo femminile in ‘zone personali‘, vale a dire il viso o il petto e ‘zone non personali‘ come il braccio o il palmo della mano e hanno utilizzato un’apparecchiatura per la termografia in grado di monitorare il minimo cambiamento della temperatura del volto quando un uomo invadeva di volta in volta le zone personali e quelle che non sono ritenute tali.

    Ebbene, secondo una delle ricercatrici, la risposta termica è stata drammatica quando lo sperimentatore maschio entrava in contatto con quelle zone del corpo femminile ritenute personali. ‘Abbiamo osservato che in alcune donne la temperatura del viso è aumentata di un intero grado durante l’interazione con lo sperimentatore maschio – ha commentato la studiosa – Questo cambiamento termico si è verificato in risposta alla semplice interazione sociale, senza alcuna modifica sperimentale per emozione o eccitazione. Infatti le partecipanti non hanno riportato sensazioni di imbarazzo o fastidio durante l’interazione‘.