Calo del desiderio: come mantenere alta la libido con la pillola anticoncezionale

da , il

    Calo del desiderio: come mantenere alta la libido con la pillola anticoncezionale

    Una recente indagine dell’Università di Pavia ha messo in luce un aspetto problematico delle coppie italiane: il 30% delle donne infatti, presenta un calo drastico del desiderio e inventa scuse per non fare l’amore con il proprio partner o comunque non è mai la prima a prendere l’iniziativa. La causa sarebbe in gran parte biologica, ovvero una diminuzione del livello di endorfine, ad esempio nei giorni precedenti le mestruazioni. La soluzione starebbe da questo punto di vista nella pillola anticoncezionale, o meglio in un progestinico chiamato drospirenone in essa contenuto. Questa sostanza contribuisce ad aumentare la libido e aiuta a raggiungere l’orgasmo.

    Allo stesso modo anche lo sport aiuta ad aumentare il desiderio stimolando la produzione di endorfine. L’analisi dell’ Università di Pavia ha coinvolto circa 40 donne di età compresa tra i 18 e i 45 anni, tutte in buone condizioni di salute e con una vita sessuale all’apparenza regolare. Nella maggior parte dei casi il calo del desiderio è legato ad altri problemi di natura sessuale ma si registrano anche casi di alterazione del ciclo o disturbi dell’umore. Tra le cause di questa situazione si evidenzia soprattutto lo stress o problematiche legate ai figli o altre preoccupazioni. Nelle donne infatti la libido non è un aspetto puramente fisiologico ma ha molto a che fare con la sfera mentale. Per avere un giusto equilibrio sessuale è quindi opportuno avere equilibrio nella vita: e se da sole non ce la facciamo possiamo ricorrere alla pillola! Dopo tanti effetti collaterali della pillola finalmente un buon motivo per usarla!