Calo del desiderio, le cause più comuni

da , il

    Calo del desiderio, le cause più comuni

    Tra gli alti e bassi della coppia capita che la libido si fermi, in molti lo definiscono calo del desiderio, una mia carissima amica definisce la cosa come uno stagno piatto, nessun calo, nessun movimento, semplicemente niente. Ma perchè capitano questi momenti? Ricerche sostengono che il calo del desiderio colpisca più le donne degli uomini sta di fatto che le cause possono essere sia fisiche che emotive. E per una volta l’età non c’entra.

    Le cause scatenanti del calo di desiderio possono essere differenti, per esempio il periodo potrebbe coincidere con una scarsa comprensione di coppia oppure sono da cercare cause fisiche come infezioni, stress, problemi ormonali…

    Un altro fattore da non sottovalutare è la paura, paura di non impegnarsi abbastanza nel rapporto, di non essere in grado di dare una prestazione eccellente, di non raggiungere l’orgasmo, paura della sessualità in generale e soprattutto delle aspettative che questa porta, sempre. Accanto alla paura si piazza a pari merito la bassa autostima, quando uno dei due si ritiene brutto e non vuole mostrarsi al partner… diventa difficile fare l’amore.

    Altra causa le emozioni, non sentirsi amato, accettato, oppure esperienze del passato che non si dimenticano, dubbi sul partner sulla sua fedeltà. Da non sotovalutare anche alcuni farmaci che influenzano il desiderio sessuale, pare che addirittura la pillola contraccettiva porti al calo di desiderio in alcune donne. Infine attenzione alla routine quotidiana quando troppo pressante è capace di uccidere la libido.