Capire le donne: 5 cose che gli uomini dovrebbero fare senza chiederlo

da , il

    Capire le donne: 5 cose che gli uomini dovrebbero fare senza chiederlo

    Uno dei problemi degli uomini è che non sanno leggere tra le righe: essendo il maschio un essere elementare e basico spesso, troppo spesso, non sa interpretare i messaggi che la donna invia. Quando noi rispondiamo con il broncio che va tutto bene come fanno a non capire che in realtà significa ‘appena siamo soli facciamo i conti’? Ma chiedere a loro di interpretare le nostre esigenze senza spiegargliele a parole è evidentemente chiedere troppo.

    Se non state uscendo con Houdini parlategli chiaramente e fategli capire quali sono le cose che deve dire o fare senza neppure chiedere. Non abbiate paura di spiegare l’elementare: nulla per loro lo è mai abbastanza. E non cercate di analizzare loro con gli occhi di donna: se un uomo dice una cosa è quello che pensa, inutile cercare di leggere tra le righe. Quali sono secondo voi le cose che ogni uomo dovrebbe sapere sull’approccio con il gentil sesso? Io ve ne propongo cinque:

    Ascoltare

    Per gli uomini difficilmente il problema di una donna merita ascolto: se ci confidiamo con loro per la discussione avuta con la nostra amica loro non danno peso alla questione. La cosa più fastidiosa è quando poi propongono soluzioni improbabili: a volte una donna non si confida per avere un consiglio ma solo per sfogarsi.

    Uscire con te il Sabato piuttosto che con gli amici

    Gli uomini sono soliti chiedere ‘ti dispiace se esco con i miei amici invece di venire al cinema con te?’: se si tratta di un’eccezione niente da dire ma è ovvio che alle lunghe alla donna dia fastidio. Ovvio ma non per gli uomini: se voi, perché vi sembra assurdo elemosinare il suo tempo, gli dite ‘certo vai pure lui ci crederà.

    Fare piccole sorprese fuori dalle ricorrenze comandate

    E’ vero noi donne siamo una specie di calendario vivente: ci ricordiamo l’anniversario del primo bacio, della prima volta, della prima litigata etc. Ma al di fuori di queste date obbligate, che spesso l’uomo dimentica, sarebbe carino se il partner avesse un pensiero carino inaspettato. Se un banalissimo lunedì mattina si presentasse con cornetto e cappuccino a casa tua o con un fiore. Niente di eclatante: semplicemente qualcosa fatta per noi solo per il gusto di farla.

    Rispettare le necessità di una donna

    L’uomo ci vorrebbe sempre pettinata e sistemata anche dopo una sbronza o una notte in bianco però al tempo stesso ha poca pazienza quando deve aspettare che ci prepariamo. Non siamo Wonder Woman: per essere lisce e sistemate dobbiamo fare la ceretta, truccarci e andare dal parrucchiere.

    Sapere quando essere uomo

    Se un uomo ci molesta è chiaro che vogliamo essere protette dal nostro uomo ma in alcuni casi è preferibile avere vicino una persona sensibile e riflessiva e non impulsiva, sempre pronta a provocare. Essere uomo non significa non essere galante: tutte le donne apprezzano un uomo che apre lo sportello della macchina o che ci presenta alla famiglia.

    .