Cena a sorpresa: storie di ex a teatro

da , il

    Cena a sorpresa: storie di ex a teatro

    Dopo il grande successo a Broadway la commedia di Neil Simon, The Dinner Party, tradotta in italiano con il titolo di Cena a sorpresa, arriva anche nei teatri italiani. La storia è quella di tre tipi di coppie di ex, tutte molto diverse per carattere e ceto sociale, che si ritrovano a loro insaputa ospiti a cena dall’avvocato che ne ha gestito il divorzio. Tra storie finite male, sei ex amanti seduti allo stesso tavolo di una lussuosa sala da pranzo: cosa può succedere? Una commedia simpatica da vedere in compagnia del partner oppure con le amiche se siete single e avete voglia di ironizzare sull’amore.

    Ma conosciamo meglio i protagonisti: la prima coppia è formata da Claude e Mariette, impersonati in Italia da Giuseppe Pambieri e Lia Tanzi. Lui è un libraio con il sogno fallito di diventare scrittore, lei invece è un’autrice che ha venduto migliaia di copie di romanzetti rosa: il divorzio nasceva proprio dall’impossibilità di lui ad accettare questa situazione. Poi ci sono Albert e Yvonne, alias Michele De Marchi e Simona Celi: lui, venditore di auto nella concessionaria del padre, aveva soffocato con il suo amore ossessivo l’ex moglie svampita. L’ultima coppia è quella di Andrè (Giancarlo Zanetti) e Gabrielle, scoppiata per l’eccesso di erotismo nel rapporto che paradossalmente aveva spinto lui al tradimento. Ma le coppie nascondo anche intrecci: Andrè infatti oltre ad essere l’ex marito di Gabrielle (Maria Letizia Gorga) è anche l’ex amante di Mariette. Ogni coppia viene analizzata negli errori e le dinamiche che hanno portato alla rottura. Ma il finale non è prevedibile: tutto sembra presagire il lieto fine ma in realtà solo due, ovviamente non possono svelare quali, delle coppie decideranno di ricostruire il loro rapporto. Insomma un intreccio di storie ironiche e crude nel loro realismo: non è caso Neil Simon è stato considerato il Woody Allen del teatro. Cena a sorpresa è in programma fino a Domenica 19 Dicembre al Teatro Manzoni di Milano.