Cercare una donna online: internet è l’ultima spiaggia per gli sfigati?

da , il

    Cercare una donna online: internet è l’ultima spiaggia per gli sfigati?

    I siti di incontri e le chat per single non sono sempre molto affidabili e spesso sembrano vere e proprie bufale per sprovveduti. Del resto sono gli stessi promotori dei servizi che spesso e volentieri alimentano quest’idea, inviando di continuo spam in cui modelle provocanti ti invitano a chattare con loro. Chi non capirebbe che dietro il pc si nasconde invece una ragazza pagata per essere lì e magari sposata con figli, pensionata o orrenda? Da questa prospettiva si tende spesso ad individuare gli utenti di questi siti come disperati all’ultima spiaggia.

    In effetti non tutti gli incontri al buio finiscono bene: in chat si tende a nascondere chili, ad aggiungere centimetri, ad omettere fidanzamenti o anni di troppo etc. Per non parlare dei maniaci in agguato! Eppure la scienza smentisce questa opinione diffusa. Statisticamente anzi una coppia su cinque di quelle che si conoscono sui siti per single finisce per sposarsi e il 94% delle coppie che instaura una relazione on line non andata a buon fine ritenterà almeno un’altra volta. Questi numeri ci portano a pensare che forse non è una strada riservata solo ai perdenti… Ma quello che stupisce di più è la motivazione data dalla scienza: in chat si è più sinceri! Ma come? E tutte le teorie sullo schermo che nasconde e permette a tutti di essere belli, alti e magri per poi rivelarsi bassi, grassi e brutti? In realtà secondo questo studio proprio il fatto di essere ‘protetti’ da un monitor aiuta gli utenti ad essere semplicemente se stessi, senza dover fingere di fronte all’altro per stupire o conquistare. In fondo chi di voi è perfettamente se stessa al primo appuntamento in carne ed ossa con un ragazzo?