Cinque regole per mantenere viva una relazione

da , il

    Cinque regole per mantenere viva una relazione

    Mantenere viva e sempre arzilla una relazione non è certamente una cosa da poco perchè la routine tende a distruggere tutto e se non si sta attente ci si ritrova con un partner che non ci sopporta e noi che non sopportiamo più lui e un rapporto di coppia che si deteriora di continuo.

    In realtà se ci pensiamo bene bastano cinque mosse, costanti, bene eseguite e soprattutto naturali, per mantenere viva e salda una relazione d’amore, che sia un fidanzamento, un matrimonio o una convivenza.

    Per prima cosa dovremmo imparare, come donne, ad esprimere davvero le nostre idee e a non nasconderci dietro un dito: se ci va di fare una cosa, diciamolo chiaramente e se non ci va di farla, facciamo altrettanto. Se un’attenzione che riceviamo da nostro marito ci rende felici, perchè non farglielo notare? Gli uomini adorano sentirsi dire di aver fatto la cosa giusta e noi chi siamo per impedire loro di gongolare quando davvero ci hanno rese felici e serene?

    Poi dovremmo iniziare a valutare positivamente anche quelle situazioni che positive non ci sembrano: se nostro marito ha il vizio di lasciare tutto in disordine quando è in casa invece di innervosirci, prendercela con lui e recriminare perchè non pensiamo che si tratta del suo modo di vivere la casa, la sua casa e dunque la relazione con noi?

    Sfruttiamo i momenti di intimità per risvegliare la passione nella nostra coppia inventandoci ogni volta qualcosa che ci ricordi dei motivi per cui stiamo così bene insieme e nei momenti in cui arriviamo alla frutta e la nostra relazione diventa un incubo mettiamoci a tavolino e discutiamo con il nostro compagno chiedendo a lui, così come a noi stesse, uno sforzo nel riportare tutto nella giusta direzione e scambiandoci a vicenda scuse per il comportamento, coccole e soprattutto una promessa su come sistemare le cose che sia davvero reale o tendente alla realtà.

    Infine, e questo è un consiglio sempre utile, ogni tanto regaliamoci un fine settimana di coppia, lontani dalla vita quotidiana e a contatto solo con noi stessi: non serve arrivare al limite e scoppiare ma si tratta di un’accortezza che dovremmo avere periodicamente per far in modo che il nostro rapporto di coppia non si sciolga come una medusa al sole ma tragga linfa vitale da sè stesso e dai suoi protagonisti. Noi.