NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Come capire se lui vuole lasciarti

Come capire se lui vuole lasciarti
da in Amore, Consigli amore, Lasciarsi
Ultimo aggiornamento:
    Come capire se lui vuole lasciarti

    Come capire se lui vuole lasciarti? Quali sono i segnali che dovrebbero metterti in allerta? Freddezza insolita, telefonini improvvisamente criptati, ritardi sospetti, isteria senza motivo, sono molti i segnali di una probabile crisi e non è sempre facile capire se parlino o meno di una sua voglia di separazione. Anche perché è facile lasciarsi travolgere dalla paura quando si notano drastici cambiamenti nel suo comportamento. Ecco allora alcuni suggerimenti per capire se è il caso di preoccuparsi o meno.

    E’ sempre isterico, ti risponde male per nulla e, per fortuna, non è un suo comportamento abituale. Il lavoro fila liscio, la sua vita in generale sembra normale, allora che c’è che non funziona? Non starà mica meditando una separazione? Probabile!

    Certo, si va a periodi ed è normale che a un certo punto la voglia di sentirsi diminuisca un po’ ma se il cambiamento è drastico e senza ragione apparente, potrebbe dipendere da un suo allontanamento.

    Si sa, gli uomini hanno bisogni fisiologici diversi dalle donne e quando si tratta di sesso di solito sono sempre, o quasi, disponibili. Se questo non accade gatta ci cova e chissà che lui non stia meditando di lasciarti. E’ meglio indagare prima che sia troppo tardi.

    Le pause di riflessione molto spesso dipendono dalla volontà di farla finita ma non avendo il coraggio di dirlo, si tira in ballo questa scusa. Certo, non è sempre così perché alcuni rapporti hanno davvero necessità di momenti simili, ma nel dubbio meglio fare attenzione.

    Trovare continui difetti nell’altro è un sintomo tipico della fine dell’amore, sempre che ci sia mai stato. E’ vero che dopo una prima fase di innamoramento passionale, subentra una fase in cui si tende a voler cambiare l’altro ma è doveroso sorpassarla e se non si riesce proprio, forse qualcosa non torna. Quindi occhio alle critiche eccessive!

    Ogni scusa è buona per ritardare al rientro, che si tratti di lavoro o di amici poco importa, lui torna sempre più tardi e non si spreca nemmeno nel trovare scuse decenti per giustificarsi. E’ un segnale d’allarme da non sottovalutare assolutamente.

    Se solo osi accennare a qualche programma riguardante il futuro a due lui tace sospettosamente oppure si irrita dicendo che non ha voglia di affrontare l’argomento e se ne va. E questo accade non una volta, ma in qualunque occasione.

    528

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AmoreConsigli amoreLasciarsi
    PIÙ POPOLARI