Come tenersi un uomo: 10 regole per non sbagliare

da , il

    Come tenersi un uomo: 10 regole per non sbagliare

    Come tenersi un uomo. Dopo la fase di corteggiamento, in cui noi donne diamo il massimo rasentando la perfezione, subentra la fase di consolidamento, che di solito corrisponde a un progressivo decadimento fisico e morale. E’ proprio nel delicato passaggio dall’innamoramento all’amore vero che noi donne abbassiamo la guardia, mettendo a serio rischio la relazione. Sono soprattutto le cattive abitudini a pregiudicare l’interesse del partner nei nostri confronti, sciocchezze quotidiane cui non prestiamo attenzione, che andrebbero rigorosamente evitate se l’obiettivo è tenersi stretto il proprio uomo. A tutte capita di fare qualche gaffe ma ci sono momenti intimi o segreti che non andrebbero mai e poi mai condivisi con la dolce metà. Ecco allora una carrellata di 10 regole per non sbagliare.

    Mostrarsi mentre si usano le pinzette

    Sfoltire le sopracciglia con le pinzette in sua presenza è accettabile, rimuovere baffetti o lunghi e antiestetici peli neri, che sorgono nei posti più impensati, è off limits.

    Assistere al parto frontalmente

    A meno che non sia un ginecologo, un sezionatore di cadaveri o un tipo dallo stomaco particolarmente resistente, assistere al parto frontalmente è altamente sconsigliato. Onde evitare di traumatizzarlo per l’eternità, sarà meglio farlo accomodare al vostro fianco, mano nella mano.

    Farsi beccare in flagrante

    tradimento

    Tradire con un ex durante un momento di debolezza e decidere di confessare è una scelta personale ma farsi beccare in flagrante non lascia spazio ad alcun genere di perdono.

    Rinchiudersi in bagno dai suoi parenti

    Rinchiudersi in bagno per ore durante un invito a cena dai suoi parenti, soprattutto se il bagno degli ospiti è vicino alla cucina, potrebbe pregiudicare per sempre la relazione.

    Farsi beccare con un assorbente interno

    Che lo si stia inserendo, estraendo o semplicemente gettando nella spazzatura non fa alcuna differenza dal suo punto di vista. Ne sarà in ogni caso disgustato, a tal punto da non riuscire più a guardarvi senza pensare all’accaduto.

    Radersi le gambe con il suo rasoio

    come-tenersi-stretto-un-uomo

    Non c’è cosa che gli uomini detestino di più, arrischiarsi in una depilazione last minute con il suo rasoio potrebbe costarvi molto caro.

    Scoprire che il suo migliore amico è un vostro ex

    Scoprire che il suo migliore amico è qualcuno con cui una notte siete finite sotto le lenzuola o peggio ancora un vostro ex stabile potrebbe mettere a serio rischio la relazione. La strategia migliore consisterebbe nel non dirglielo, peccato che il suo amico potrebbe non essere dotato di altrettanto buonsenso.

    Assalire il frigo in preda alla fame nervosa

    Gli uomini detestano le donne isteriche, persino quando le poverette (pur di non esplodere) si sfogano nello shopping o nel cibo. Farsi beccare in flagrante mentre si assale il frigo in preda alla fame nervosa potrebbe addirittura distruggere la stima che lui ha di voi.

    Esplorare le narici con le dita

    cosa-evitare-per-tenersi-un-uomo

    Loro lo fanno spesso ma lo trovano assolutamente inaccettabile da parte di una donna, specie dalla loro donna. Se non volete ritrovarvi sole, evitate di esplorare l’interno delle vostre narici in presenza del vostro lui. I fazzoletti costano poco, fatene provvista.

    Liberare ‘gas intenstinale’

    Una cattiva abitudine che avvelena persino le relazioni più solide, davvero imbarazzante se la flatulenza è particolarmente rumorosa o maleodorante (ma forse il primo caso è peggio perchè nel secondo potrete sempre negare di essere state voi e lasciarlo nel dubbio accusando un passante).