Come tradire senza essere scoperti: i consigli della rete

da , il

    Come tradire senza essere scoperti: i consigli della rete

    Da qualche tempo sono disponibili su internet una serie di consigli su come tradire senza essere scoperti. Come dire che lo stesso mezzo che ti induce in tentazione, ti insegna a farla franca.

    Il tradimento per mezzo della tecnologia, infatti, è sempre più diffuso e questo fa sì che l’allerta di entrambi i partner sia massima su questo fronte. Come si fa dunque a tradire senza essere scoperti? La prima regola suggerita dalla rete è quella di non lasciare tracce.

    1. A partire da Facebook, dove non è il caso di lasciare tracce di come trascorriamo le nostre serate tramite foto o commenti a foto di altri. Il web arguto raccomanda di stare in guardia dai videofonini che riprendono qualsiasi dettaglio della nostra vita e poi lo espongono senza il minimo ritegno in pubblica piazza.

    2. Anche gli sms che vengono scambiati con la persona con cui si tradisce il partner possono tornarci indietro come un boomerang: meglio togliere qualsiasi suono che notifica l’arrivo dei messaggi per non suscitare la curiosità di chi magari in quel momento ci sta accanto. Aggiornare periodicamente il registro delle chiamate in entrata e in uscita e cancellare gli sms che possono incriminarci sono altre dritte saggiamente dispensate.

    3. Sempre in tema di telefonini, il web suggerisce di diffidare di quelli di ultima generazione dotati di gps, se anche si possiede un aggeggino del genere non va mai in nessun caso lasciato incustodito. Sono numerose ormai le storie di partner sospettosi che al minimo dubbio sulla possibilità che gli abbiate raccontato una balla vi iscrivono a vostra insaputa a un servizio che vi traccia in tempo reale seguendo ogni spostamento sulle Mappe di Google.

    4. E siccome chi di tecnologia ferisce di tecnologia perisce badate che sul pc di casa o del lavoro non sia installato un keylogger, cioè un software che registra a vostra insaputa tutto quello che si digita sulla tastiera.

    Le insidie sono tante, ma se presterete un minimo di attenzione potreste persino sperare di capire come tradire senza essere scoperti