Come trovare il Punto G?

da , il

    Come trovare il Punto G?

    Il Punto G è una zona erogena delle dimensioni di una piccola moneta e si trova nella parete frontale della tua vagina. Alla stimolazione si gonfia e provoca una sensazione di estasi sessuale. La maggioranza delle donne dice che la stimolazione del Punto G le provoca poderose onde di piacere.

    La strategia più semplice è di introdurre un dito dentro la vigina per alcuni centimetri. Fai pressione direttamente sulla parete frontale o prova a muovere il dito come se stessi dicendo a qualcuno vieni qui. Dovresti incontrare un punto dalla consistenza spugnosa. Se il tuo Punto G rimane nascosto cerca di trovarlo accarezzandoti con l’altra mano mentre l’altra rimane dentro la tua vagina. Disegna una linea che parte dal tuo ombelico fino al parte superiore del tuo osso pubico, poi fai una leggera pressione sopra questa zona. Se inizi a sentire un formicolio significa che l’hai trovato. Non spaventarti se senti che ti viene voglia di fare pipì, passati alcuni secondi questa sensazione si trasformerà in qualcosa di molto più piacevole. Quanto più verrà stimolato e preso in confidenza tanto più la soddisfazione sessuale sarà alta. Ci sono degli esercizi utili per stimolare la muscolatura: uno di questi prevede di contrarre la muscolatura come se volessi evitare di pare pipì. Ripetere spesso questi esercizi fortifica la muscolatura vaginale.