Conoscere ragazzi: perché è più facile in vacanza

da , il

    Conoscere ragazzi: perché è più facile in vacanza

    Quando partiamo per un viaggio, di piacere si è inteso, tendiamo a cambiare; infatti siamo più solari, più alla mano, più socievoli e più disposte ad incontrare persone rispetto a quanto non siamo durante i nostri soggiorni noiosi in città. Diventiamo quindi avvicinabili e di conseguenza i ragazzi sono più spronati ad approcciarci. Può quindi succedere di conoscere solo un ragazzo o un gruppo di ragazzi, ma il risultato sarà sicuramente migliore rispetto a quello che potremmo ottenere in un locale della nostra città. Quindi siamo noi il problema che limita la socializzazione in città rispetto a quando siamo in vacanza?

    Perché è più facile conoscere ragazzi quando si viaggia? Primo, perché c’è la scusa per fare le tipiche domande per rompere il ghiaccio, tipo ‘ da dove vieni?’ Oppure ‘ che cosa hai visto finora?’. Secondo, perché non è detto che i ragazzi ci rivolgono la parola solo per provarci, ma viaggiando anche loro da soli, potrebbero essere semplicemente alla ricerca di qualcuno con cui conversare e passare del tempo in maniera piacevole. Durante una vacanza, di solito, ci si apre ai discorsi più vari, si parla del più e del meno, si ride e si scherza con più piacere, il solo fatto di essere liberi dello stress ci porta ad essere più aperti nei rapporti comunicativi e a permettere agli altri di interagire. Fondamentalmente nessuno si conosce e tutti hanno voglia di fare amicizia, non solo per rimorchiare ma anche e soprattutto per fare conoscenze e condividere le proprie esperienze. Quando si è nella propria città, invece, i meccanismi cambiano completamente e un approccio da parte di un uomo viene visto come un mero tentativo atto a conquistare il nostro corpo. Quindi, se le probabilità di trovare l’amore vero durante un viaggio sono poche, sono altresì tante quelle relative alla conoscenza di nuove persone, più o meno interessanti, con alcune le quali potrebbe anche instaurarsi una piacevole relazione, amichevole, sessuale o sentimentale che sia.