Conquistare un uomo: come sbaragliare la concorrenza delle altre donne

da , il

    Conquistare un uomo: come sbaragliare la concorrenza delle altre donne

    Ti piace un ragazzo ma hai notato che non sei l’unica ad avere interesse per lui? Sei andata a caccia con le tue amiche e in due avute puntato la stessa preda? Inizia la sfida del corteggiamento: se è vero che soffiare il ragazzo ad un’amica è una cattiveria se entrambe avete conosciuto un uomo nello stesso momento non ci sono ancora sentimenti in ballo ed è giusto che sia lui a scegliere. Il vostro compito è fare in modo che scelga voi: come fare? Prima di tutto bisogna evitare di creare attriti e usare mezzi subdoli: cerca di conquistarlo facendo conoscere la tua persona e non screditando le altre.

    Insomma evitiamo scene patetiche e per giunta poco femminili del genere Uomini e Donne di Maria De Filippi. Gioca le tue carte in modo corretto e leale anche se la tua rivale non fa lo stesso: se lui preferisce lei perché ha gettato fango su di te evidentemente gli piacciono le donne pettegole e con poco stile e quindi tu non fai per lui. Se sei in privato con lui non sprecare tempo parlando delle altre ma prova a conoscerlo meglio cercando affinità in comune. La seconda regola fondamentale è essere te stessa, ma ovviamente la parte migliore di te. Che significa? Semplicemente che se è vero che non bisogna mostrarsi per quello che non si è non si deve neanche evidenziare troppo i propri difetti. Lascia che li scopra da solo, ma dopo quando ormai è talmente innamorato da trovare irresistibili anche i difetti! Cerca di incuriosirlo e sedurlo ma senza esagerazioni: se non è nel tuo stile non atteggiarti a Jessica Rabbit, risulteresti forzata. Non commettere questi errori nella fase della conquista e potrai essere sicura di aver giocato tutte le tue carte. E se proprio non va come speravi: accetta la sconfitta con filosofia, il mondo è pieno di uomini!