Convivenza? Una legge la vieta in Florida

da , il

    Convivenza? Una legge la vieta in Florida

    Siete giovani ed innamorati ma non volete saperne di sposarvi? Avete intenzione di optare per una romantica convivenza? Nessuna problema se intendete mantenere la vostra residenza in Europa ma fate attenzione se nei vostri progetti rientra il trasferimento in Florida! Vi starete chiedendo: perché? Ebbene nella modernissima America esiste uno stato come la Florida che conserva ancora oggi una legge che risale al 1800 e che vieta la convivenza tra persone di sesso opposto e l’adulterio.

    Ecco quanto enuncia: ‘la coabitazione delle persone celibi è a tutti gli effetti un’infrazione di secondo grado, punibile fino a $500 di multa o fino a 60 giorni in prigione’.

    L’assurdità sta nel fatto che nel nuovo millennio, sia ancora in vigore una legge di questo genere.

    A tal proposito Ritch Workman, politico repubblicano si sta attivando affinché vengano abrogati gli statuti che penalizzano l’adulterio e la convivenza, poiché legati a principi arcaici, del tutto obsoleti nella società attuale.

    La questione è tornata nuovamente alla ribalta dopo che nel 2006 una donna ha denunciato il suo compagno per truffa dopo ben 20 anni di convivenza, ottenendone l’arresto.

    La legge non era mai stata applicata fino a quel momento anche perché i giudici avevano sempre tentato di ignorarne l’esistenza.

    Il caso ha risvegliato non soltanto la questione etica ma anche il terrore di tutte quelle coppie che vivono in flagranza di reato….e se una donna ad un certo punto decidesse di vendicarsi biecamente di qualche torbido trascorso del proprio compagno?

    Ecco perchè a volte si dice che è meglio regolarizzare il tutto con il buon vecchio sacramento del matrimonio