Coppia di fatto: il nuovo status su Facebook

da , il

    Coppia di fatto: il nuovo status su Facebook

    Facebook è ormai per molti diventato lo specchio della propria vita sociale e sentimentale. Una delle prime cose che i giovani fanno quando inizia una storia d’amore nuova o ne finisce un’altra è quella di aggiornare il proprio profilo modificando lo status. Si poteva scegliere tra single, impegnato, fidanzato, in relazione aperta, sposato, vedovo, divorziato etc. Ma nel quadro dell’evoluzione dei rapporti di coppia alcune situazioni restavano escluse. Per questo motivo sono state introdotte due nuove opzioni che, tradotte in italiano, corrispondono ad ‘unione civile’ e ‘convivenza’.

    Facebook quindi apre le porte alle coppie di fatto: non solo a quelle che decidono di convivere e non sposarsi ma anche, almeno per il momento in Italia, a quelle omosessuali. Questa novità arriva non a caso dopo la collaborazione tra la direzione di Facebook e GLAAD (Gay and Lesbian Alliance Against Defamation), per contrastare i fenomeni di razzismo sessuale sul Social Network. Ovviamente queste nuove possibilità non riguarderanno gli omosessuali nei Paesi in cui invece la loro unione è già stata civilmente riconosciuta. Ci sono però anche coppie di fatto omosessuali che già scelgono lo status ‘sposata’ anche se l’unione non è riconosciuta ufficialmente e non sentono il bisogno di questo cambiamento, come hanno già fatto presente alcuni utenti. In via generale l’iniziativa è stata in Italia particolarmente gradita proprio dalle associazioni gay e lesbiche anche se gli utenti italiani devono ancora aspettare per vedere ufficializzato questo cambiamento di cui invece già usufruiscono gli utenti facebook di Stati Uniti, Canada, Australia, Inghilterra e Francia. Proprio all’interno del Social Network si stanno formando gruppi che richiedono l’aggiornamento della versione italiana. Cosa succederà?