Coppie gay: cosa possono insegnarci

da , il

    Coppie gay: cosa possono insegnarci

    Oggi le coppie omosessuali sono più libere di vivere pubblicamente i loro sentimenti anche se va detto che purtroppo discriminazioni e pregiudizi non sono ancora del tutto scomparsi. Solitamente si tende a pensare alle coppie gay come ad un’alternativa ‘minoritaria’ rispetto alla realtà degli amori eterosessuali: ma chi ha detto che invece non siano i partner dello stesso sesso a poter insegnare trucchi e segreti della convivenza agli etero? Non avete mai pensato al fatto che una coppia omosessuale possa essere d’esempio per quelle etero? C’è molto da imparare da come partner dello stesso sesso impostano il rapporto e la vita di coppia. Leggiamo insieme e forse cambierete idea nel definire le ‘coppie normali’

    Divisione dei ruoli nella coppia

    Nella divisione dei compiti nella coppia gay non c’è traccia di maschilismo: tutto è dettato dalle naturali inclinazioni della persona e non meramente dal sesso di appartenenza. Questo si spiega anche perché non ci sono problemi di autostima che impongono di impossessarsi di un ruolo per sentirsi indispenasabile.

    Complicità

    I partner dello stesso sesso sono più inclini per natura a guardare il mondo dalla stessa prospettiva: vengono eliminate molte differenze dovute al genere. ‘Parlare la stessa lingua’ aiuta ad essere più complici.

    Indipendenza

    In genere nelle coppie omosessuali c’è un maggiore rispetto per gli spazi individuali del partner: questo non vuol dire che non esista la gelosia ma non ogni richiesta di libertà viene vissuta come un tradimento come avviene invece tra molti etero.

    Sessualità

    Essere gay significa trovare il coraggio di manifestare le proprie tendenze sessuali nonostante le critiche. Una volta superato questo ostacolo ci si sente liberi di vivere il sesso senza inibizioni, molto più di quanto non facciano gli etero. Nel rapporto tra uomo e donna invece nell’intimità ci sono differenze di genere che possono creare incomprensioni.