Cosa non dire ad una ragazza durante il sesso

da , il

    Cosa non dire ad una ragazza durante il sesso

    Molte donne vorrebbero sentire il proprio uomo parlare anche durante i momenti di intimità ma per essere sicure di non trovarsi in situazioni imbarazzanti vorrebbero regalargli un vademecum dal titolo: ‘Cosa non dire ad una ragazza mentre fate l’amore’…peccato che nessuno ancora si sia preso la briga di scriverlo! Al di là degli imprevisti e delle situazioni inattese non si capisce come mai è quasi sempre e solo la donna ad esprimere il proprio piacere anche verbalmente, perché non dovrebbe provarci anche l’uomo?

    Del resto si sa, l’eccitazione femminile parte da un intenso coinvolgimento mentale che poi si traduce in desiderio fisico: sentire la passione del proprio lui correre sul filo delle parole potrebbe essere così eccitante da condurre ai piani più alti del piacere! Tuttavia esistono parole, espressioni e appellativi che nessuna donna mai vorrebbe sentirsi dire.

    Scopriamo insieme di cosa sono capaci i nostri maschi, cosa sono in grado di pronunciare impunemente tra le vostre braccia, provocando così un rovinoso effetto domino che farà cadere in primis il vostro desiderio, poi l’eccitazione quindi la voglia di vederlo per i restanti anni della vostra vita!

    -‘Giorgia!’: peccato che il vostro nome sia un altro…indubbiamente la cosa peggiore che possa succedervi…a meno che vi piaccia giocare ad interpretare il ruolo di un’altra.

    -‘Sì, sì, lo so che è troppo grosso!’: di fronte ad un espressione di questo genere non vi resta che giocare al tiro a segno con l’autostima del vostro partner, ricordandogli che non ha il senso delle proporzioni.

    -‘Sono già venuto’: sottolineando quindi che per lui i giochi sono finiti, inutile continuare! Perché anche la donna deve trarre piacere dal sesso?

    -‘Non sei ancora venuta?’: verrebbe da rispondere: ‘Vai di fretta? Devi prendere la metro?’

    -‘Oh mamma!’: sarebbe opportuno che il vostro maschio lasciasse a casa tutti i parenti senza scomodarli chiamandoli sotto le lenzuola…piuttosto sarebbe il caso che ne parlasse con il suo analista comodamente seduto sulla sua poltrona!

    -‘Sei la prima donna per me’: è altamente probabile che sia più falso dei soldi del monopoli e vi stia mentendo oppure è uno di quei folli che ha scelto la castità per andare contro corrente o perchè ha deciso di entrare a far parte di una frangia estremista di una qualche religione sconosciuta.

    -‘Ho sbagliato buco’: ??? Siamo spiacenti ma non siamo stati in grado di reperire alcun commento pubblicabile!

    -‘Hai un sapore buono quasi quanto la mia ultima ragazza’: la riposta è d’obbligo: ‘Conosci la strada? Quella è la porta, torna da lei!’.

    -‘Non ti preoccupare non sei l’unica delle ragazze con cui sono stato che non ha raggiunto l’orgasmo!’ Tesoro sei tu che dovresti preoccuparti allora…

    Qualcuno si sente pronto per scrivere il vademecum ‘Cosa non dire ad una ragazza mentre fate l’amore’?

    Si potrebbe iniziare proprio da qui…