Cos’è lo stalking e cosa fare, ecco il numero verde

da , il

    Cos’è lo stalking e cosa fare, ecco il numero verde

    lo stalking definisce la serie di atteggiamenti che può avere un individuo che ‘perseguita’ un’altra persona. La persona ‘perseguitata’ prova, a causa di questi atteggiamenti, degli stati d’ansia e di paura, giustificati da atti ripetuti fatti dall’individuo tipo inseguimenti, telefonate, messaggi o altro. Il fenomeno viene anche chiamato sindrome del molestatore assillante. Gli atti del persecutore arrivano spesso a comprometterne il normale svolgimento della quotidianità della vittima di stalking. La legge prevede un iter da seguire, ecco quindi cosa fare se si è vittime di stalking.

    Per lo Stato italiano lo stalking è classificato come un atto persecutorio ed è regolato dall’articolo 612 bis del Codice penale.

    Uno degli ultimi ed importanti provvedimenti presi dallo Stato per prevenire lo stalking, aiutare le vittime di questo fenomeno e punire coloro che lo praticano è stato il decreto legge del 2009 intitolato: Misure urgenti in materia di sicurezza pubblica e di contrasto alla violenza sessuale, nonché in tema di atti persecutori.

    Ovviamente le prime vittime di stalking sono le donne, gli ultimi dati forniti dall’Istat lo confermano:

    • Sono stimate in 6 milioni 743 mila le donne da 16 a 70 anni vittime di violenza fisica o sessuale nel corso della vita (il 31,9% della classe di età considerata). 5 milioni di donne hanno subito violenze sessuali (23,7%), 3 milioni 961 mila violenze fisiche (18,8%). Circa 1 milione di donne ha subito stupri o tentati stupri (4,8%). Il 14,3% delle donne con un rapporto di coppia attuale o precedente ha subito almeno una violenza fisica o sessuale dal partner, se si considerano solo le donne con un ex partner la percentuale arriva al 17,3%. Il 24,7% delle donne ha subito violenze da un altro uomo. Mentre la violenza fisica è più di frequente opera dei partner (12% contro 9,8%), l’inverso accade per la violenza sessuale (6,1% contro 20,4%) soprattutto per il peso delle molestie sessuali. La differenza, infatti, è quasi nulla per gli stupri e i tentati stupri. (Fonte: Istat).

    Per tutte le vittime di stalking, nel 2009, il decreto ha istituito il numero verde 1522, per qualsiasi informazione in ogni caso potete rivolgervi al sito AntiviolenzaDonna.