Delusione d’amore? Si può superare col paracetamolo

da , il

    Delusione d’amore? Si può superare col paracetamolo

    Come si può superare una delusione d’amore? Col tempo, uscendo, parlando con le amiche, aprendosi alla vita e a nuove esperienze. Quante volte abbiamo sentito queste cose ritenendole anche, francamente, inutili? Tante, scommetto.

    Ebbene sappiate che adesso una delusione d’amore si può superare molto più facilmente e soprattutto efficacemente. Come? Basta assumere del paracetamolo.

    Avete capito bene: per superare una delusione d’amore basta assumere il principio attivo della Tachipirina, lo stesso che abbiamo usato per curare raffreddore, febbre, mal di testa e altri dolori di natura fisica.

    Secondo i neuroscienziati dell’Università della California, a Los Angeles, infatti, questo farmaco agisce sul dolore fisico così come su quello emotivo, per la ragione semplicissima che questo tipo di dolore è elaborato nella stessa area del cervello dove si elabora quello fisico. Agendo sul dolore fisico si agisce di conseguenza anche su quello emotivo.

    Gli studiosi sono giunti a tale conclusione dopo avere fatto assumere ai partecipanti all’esperimento che avevano di recente subito una delusione amorosa del paracetamolo, nella dose di 1.000 mg (circa due compresse), i quali hanno riferito in seguito di essersi sentiti significativamente meglio.

    Il cuore spezzato non è solo una metafora – ha sottolineato a tal proposito il dottor Eisenberger, uno degli autori dello studio – il dolore sociale e il dolore fisico hanno molto in comune‘. Questo non vuol dire che è stato trovato una sorta di antidoto alla sofferenza amorosa, né che basta assumere paracetamolo per non sentire più il peso di un cuore spezzato, vuol dire semplicemente che l’assunzione di questa sostanza può alleviare il dolore d’anima che spesso compromette e investe anche la nostra salute fisica.

    E’ bene, dunque, sottolineare ancora una volta e ribadire come questi scienziati si siano guardati bene dal raccomandare l’assunzione di paracetamolo come rimedio alla sofferenza amorosa, avendo solo trovato un legame molto forte tra il dolore fisico e quello emotivo.