Dimmi come baci e ti dirò chi sei: la conferma arriva dalla scienza

da , il

    Dimmi come baci e ti dirò chi sei: la conferma arriva dalla scienza

    Dimmi come baci e ti dirò chi sei. Sciocchezze? Non più. La conferma arriva dalla scienza grazie a una recente ricerca dell’University of Saskatchewan, secondo la quale il modo in cui pieghiamo la testa mentre baciamo rivela informazioni importanti sulla nostra relazione. Gli amanti tendono a piegarla verso destra quando il coinvolgimento è elevato, mentre nei baci scambiati con parenti e amici la testa si inclina tendenzialmente verso sinistra. Scopriamo le ragioni alla base di questi curiosi risultati.

    Gli amanti tendono a piegare la testa verso destra mentre si scambiano baci appassionati e non è un caso. Perlomeno secondo quanto riportato dal curioso studio dell’University of Saskatchewan. La ricercatrice Jennifer Sedgewick che ha condotto lo studio ha spiegato: “Il cervello è diviso in due parti: l’emisfero destro e quello sinistro. Le attività deputate a una delle zone, coordinano il lato opposto del corpo”. Il principio coinvolto è quello della lateralità.

    Secondo la studiosa le emozioni si mostrano meglio sul lato sinistro anziché su quello destro: ciò dipende dal fatto che i circuiti dell’emozione si trovano nell’emisfero destro. Ed ecco spiegato perché quando baciamo il partner, ovunque nel mondo, tendiamo a piegarci verso destra, facendoci coinvolgere dal punto di vista emotivo. Mentre quando baciamo un parente pieghiamo la testa verso sinistra attivando un processo neuronale diverso.

    Nonostante ciò, le coppie che si baciano volgendo il capo a sinistra non sono necessariamente fallimentari. Possono infatti subentrare altri fattori, come spiegato dalla stessa Jennifer, per esempio un mancino tende a fare l’inverso. A condizionare il verso del bacio anche i nervi: a quanto pare chi si piega verso sinistra tende a essere più ansioso. Insomma, esistono parecchie eccezioni alla regola… e meno male.

    Per quanto la ricerca risulti curiosa e interessante, l’amore sfugge (per fortuna) a qualunque tentativo, scientifico e non, di racchiuderlo entro spiegazioni rigide e di per se stesse limitate. Quindi, che baciate girando la testa a sinistra o a destra poco importa, ciò che conta è che vi vogliate bene!