Dimmi come baci e ti dirò chi sei: scopri la tua natura!

da , il

    Dimmi come baci e ti dirò chi sei: scopri la tua natura!

    ‘Dimmi come baci e ti dirò chi sei’, non è la profezia di un chiromante tutt’altro, questa massima racchiude in sé una grande verità. Il bacio possiede realmente un forte potere rivelatore della nostra identità, un bacio sa raccontarci chi siamo, come siamo e forse in alcuni casi, quale destino è stato scritto per noi.

    E voi come baciate? Vi sporgete verso destra? Siete emotivi ed avete un gran cuore caldo. Vi sporgete a sinistra? Siete timidi e piuttosto freddi. Baciate il vostro amore tutte le mattine quando vi svegliate? Benissimo! Avete vinto cinque anni in più sulla lotteria della vita! Baciate frequentemente? Sarete più sani e ricchi.

    No, non si tratta di uno scherzo di dubbio gusto, in verità pare che dietro queste risposte, ci siano alcuni studi riportati dal quotidiano Indipendent di Londra.

    Lo abbiamo già detto, esistono mille tipi di baci differenti, quello a stampo, dove le labbra si appoggiano saldamente chiuse, il bacio tra uomini, diventato famoso soprattutto in taluni ambiti politici, quello tra donne, talvolta erotico, talvolta d’amore puro, quello casto e così via.

    Alcuni ricercatori dello Stranmillis University College di Belfast ne hanno esaminati di ogni tipo, considerando quelli tra perfetti sconosciuti, tra amanti, conoscenti, amici e sono giunti alla conclusione che il modo di baciare di un individuo è una sorta di specchio della sua anima e della sua personalità.

    Pare che addirittura l’80% degli uomini e delle donne giri la testa verso destra mentre si avvicina alla persona che intende baciare: questo atteggiamento, secondo uno studio pubblicato dal giornale scientifico Lateral, significherebbe che sono più emotivi del rimanente 20% che si sposta verso sinistra.

    ‘Volgendo la testa a destra, l’individuo rivela la propria guancia sinistra, che è controllata dall’emisfero destro del cervello, quello in cui ha sede l’emotività”, spiega il dottor Julian Greenwood dell’università di Belfast’.

    Secondo invece alcuni studi condotti da psicologi tedeschi sembrerebbe che il bacio abbia effetti positivi sulla salute dell’individuo e predisponga ad affrontare le difficoltà della vita con un piglio più positivo; chi bacia il proprio partner tutte le mattine dovrebbe vivere cinque anni in più di chi non lo fa e addirittura chi bacia spesso e durante tutto il giorno rischierebbe meno di incappare in incidenti stradali ed infortuni sul lavoro.

    Sembra davvero incredibile eppure le notizie provengono da fondi decisamente attendibili.

    Come dinnanzi ad ogni nuova scoperta, c’è chi si pone in una posizione di scetticismo e chi sceglie di riporre la propria fiducia nella novità.

    A noi l’espressione ‘Dimmi come baci e ti dirò chi sei’ suggerisce piuttosto il titolo per una commedia brillante in stile Holliwood. Voi cosa ne pensate?