Donne che rubano i mariti: sei una di quelle?

da , il

    Donne che rubano i mariti: sei una di quelle?

    Donne che rubano i mariti: sei una di quelle? La sindrome della ruba-uomini affligge un cospicuo numero di donne, spesso inconsapevoli di soffrirne. Difficile identificarne le cause, i sintomi invece sono inequivocabili: l’attrazione fatale e il bisogno compulsivo-ossessivo di maschi rigorosamente accoppiati. Insomma, se non c’è una lei di mezzo, sfuma presto anche il desiderio. Più che dall’uomo in se stesso, le “cleptomani” sono infatti attratte dalla sfida. Lui è solo un mezzo per raggiungere lo scopo: dimostrare la loro indiscussa superiorità seduttiva. Che dici, sei una di quelle? Se vuoi toglierti ogni dubbio, ecco di seguito le principali cause, i più comuni sintomi e i migliori rimedi per uscirne… sempre che tu lo voglia!

    Cause

    Identificarne con precisione le cause non è impresa semplice, capita (raramente) che ci si metta di mezzo l’amore, ma il più delle volte è il desiderio di sfida il principale motore dell’attrazione fatale per l’uomo impegnato. La ruba-uomini vuole primeggiare, dimostrando (indirettamente) alla vittima di turno la sua indiscussa superiorità seduttiva. Spesso il meccanismo è inconscio e rivela, forse, un rapporto controverso con la propria e altrui femminilità. Questione di mancato equilibrio tra lato Yin e lato Yang?!

    Sintomi

    Se il motto della crocerossina è “io ti salverò” (attenzione a non caderci), quello della ruba-uomini è “io ti avrò”! Quando la vocina scatta nel cervello è già troppo tardi per fare marcia indietro. Ma questo non è certo il solo sintomo della peculiare forma di cleptomania: il bisogno di accalappiare l’uomo accoppiato si trasforma ben presto in una vera ossessione, che scema, manco a dirlo, poco dopo averlo finalmente conquistato.

    Rimedi

    Mettersi nei panni dell’altra, provando in prima persona la spiacevole sensazione della donna cornuta e mazziata, è senza dubbio uno dei rimedi più efficaci per guarire. Niente paura, prima o poi la ruota gira per tutte! In alternativa, per chi preferisce rimedi più immediati, può essere utile ricorrere a un accurato esame di coscienza, facendo un tuffo con la memoria nel proprio passato. Innamorarsi e fare l’amante di un uomo sposato ha pro e contro e certo può capitare, ma farne un’ossessione è tutt’altra cosa! Tu che dici, ne sei affetta??