Donne che tradiscono? Tutta colpa dei mariti

da , il

    Donne che tradiscono? Tutta colpa dei mariti

    Donne che tradiscono? Sono davvero tante, ormai. Secondo una recente ricerca addirittura 6 su 10 tradiscono il partner. Le donne traditrici hanno, dunque, sottratto il primato agli uomini, che si erano persino costruiti una fama sulla propensione al tradimento.

    Ma perché le donne tradiscono? Secondo un sondaggio realizzato dal sito Gleeden.com su un campione di quasi 1.500 signore è la voglia di sentirsi ancora desiderata la molla che fa scattare il desiderio di cercare l’amore (o un’avventura) al di fuori del matrimonio. Quindi, in definitiva se le donne tradiscono è per colpa dei mariti che le trascurano.

    .

    Secondo questa indagine sarebbero cinque i motivi alla base dell’infedeltà femminile: al primo posto c’è il bisogno di sentirsi ancora desiderate (42%); al secondo la noia nella vita di coppia, divenuta fin troppo monotona (24%); al terzo il sesso, che ad un certo punto viene a mancare all’interno della relazione stabile (17%); al quarto la voglia di ricercare nuove avventure e quindi evadere dalla routine del quotidiano (11%); e infine, ma vale solo per il 6%, la volontà di punire il partner.

    Secondo l’identikit tracciato dalla ricerca, le donne in cerca di un’evasione dalla routine della vita di coppia sono soprattutto le quarantenni, sposate già da molti anni e con figli, che si connettono a internet e tentano un approccio galante sul web prevalentemente in orario lavorativo e di sera tardi. Colto, interessante e divertente sono le caratteristiche che deve possedere l’amante dei sogni, secondo quello che hanno dichiarato le intervistate.

    Ma se è vero che le donne tradiscono di più, altrettanto vero è che lo fanno con meno leggerezza rispetto agli uomini. Le donne, infatti, aspettano un po’ di più prima di cedere alla tentazione di chiedere o accettare un incontro ‘reale‘: darsi appuntamento online significa per il 65% fare incontri senza impegno, ma al tempo stesso senza rischi.