Donne: dopo i 35 anni smettono di fare l’amore

da , il

    Donne: dopo i 35 anni smettono di fare l’amore

    Uno studio recente sulla sessualità femminile aveva messo in evidenza come le donne preferissero il cibo al sesso, un altro sosteneva addirittura che il 73% preferisse guardare il Super Bowl che trascorrere piacevoli momenti di intimità sotto le lenzuola, insomma appare evidente che al fare l’amore le donne preferiscono fare altro.

    Questi dati vengono adesso confermati da un sondaggio commissionato nel Regno Unito da Sky Real Lives, da cui emerge che le donne inglesi sopra i 35 anni rinunciano quasi totalmente alla vita sessuale.

    Il 28% del campione infatti, perde totalmente l’interesse per il sesso, il 38% riferisce di non avere una vita sessuale, il 32% si concederebbe ai piaceri sotto le lenzuola soltanto una volta a settimana. Quindi solamente il 2%, secondo il sondaggio, rimarrebbe pienamente interessato al sesso.

    Ma perché subentra questa perdita d’interesse femminile nei confronti dell’eros?

    Le cause vanno dalla mancanza di tempo, quasi completamente assorbito dal lavoro e/o dalla cura della famiglia (perchè la sindrome da disinteresse del sesso colpirebbe sia le donne manager che le casalinghe), alla multidimensionalità del desiderio femminile, che dopo i 35 smetterebbe forse di comprendere anche la fisicità, per concentrarsi più sull’aspetto sentimentale.

    Le donne, infatti, tendono maggiormente ad avere rapporti sessuali quando esiste un legame emotivo di qualche tipo, mentre gli uomini, semplicemente perchè ne hanno l’opportunità. Le donne sono per matura più selettive, specialmente negli incontri occasionali. Al contrario di quanto si pensi, però, molte donne, al pari degli uomini, tendono ad avere rapporti per mantenere il loro status tra i pari.

    Anche secondo un libro dal titolo illuminante Perché le donne fanno sesso il rapporto delle donne con il sesso non è dei migliori. Tra le ragioni per cui le donne farebbero l’amore ci sono infatti: la noia, assicurarsi una vita tranquilla o addirittura estorcere al partner regali o cene romantiche. Che dire a parte…che tristezza!