Donne e lavoro: conciliare carriera e privacy è più difficile per noi che per gli uomini

da , il

    Donne e lavoro: conciliare carriera e privacy è più difficile per noi che per gli uomini

    Essere una donna in carriera, una mamma e un’amante al tempo stesso richiede un grandissimo sforzo per conciliare tutto. A volte il ben noto multitasking femminile entra in crisi e la situazione sembra sfuggire di mano. Quale condizione bisogna far prevalere in questi casi? A chi o cosa dedicare più tempo? Ovviamente molto dipende dalle proprie personali priorità. Amore o carriera? Per molte donne non ci sono dubbi: il lavoro è importante me il rapporto con il partner viene prima di tutto. Eppure sembra che gli uomini riescano a gestire meglio di noi questa molteplicità di impegni e situazioni o almeno ad accusarne meno le conseguenze.

    Secondo un recente studio infatti le donne reagiscono in maniera meno equilibrata degli uomini quando sono sovraccariche di impegni di diverso tipo e soprattutto quando vedono minacciata la loro privacy. Vi è mai capitato di ricevere una chiamata di lavoro mentre siete nel mezzo di una cena romantica o di dover rispondere con urgenza ad una mail dovendo interrompere una discussione con il vostro lui? Pare che per le donne destreggiarsi tra carriera e vita privata sia più stressante che per gli uomini e provochi un forte coinvolgimento psicologico. E’ vero noi abbiamo una grande capacità di interpretare diversi ruoli ma il nostro equilibrio mentale ne risente maggiormente: in particolare secondo una recente ricerca le donne sono più inclini degli uomini a sviluppare sensi di colpa quando le incombenze lavorative invadono la vita privata.