Donne in carriera: infedeli come gli uomini

da , il

    Donne in carriera: infedeli come gli uomini

    Le donne che raggiungono oggi posizioni di potere nell’ambito del lavoro, sono fortunatamente sempre più numerose, la strada è ancora lunga per raggiungere la parità ma intanto emergono delle reazioni fisiche e sociali che avvicinano sempre più il modo di fare dell’uomo e della donna in carriera. Infatti, secondo un recente studio, l’uomo e la donna realizzati a livello professionale e con posizioni alte condividerebbero la stessa inclinazione all’infedeltà. Non che faccia parte dell’emancipazione femminile ma forse può giustificare anni di tradimenti da parte degli uomini lavoratori. Vediamo di che si tratta dopo il salto.

    Lo studio è stato effettuato da Joris Lammers, uno psicologo dell’Universita’ di Tilburg, in Olanda che afferma che la differenza tra i sessi non mette al riparo le donne in carriera da scappatelle e avventure extraconiugali.

    Lo studio è stato fatto su di un campione di 1.500 persone composto per il 58% da professionisti, per il 22% da capiufficio, il 14% da ‘quadri’ e il 6% da manager. Sono stati fatti loro dei test sulla carriera professionale, sulla soddisfazione in ambito lavorativo, sui loro desideri e le loro ambizioni.

    Il risultato è stato diverso da quello che ci si aspettava infatti ne è emerso che essere donne non influenzerebbe in meglio l’atteggiamento quando si assumono incarichi di responsabilità.

    ‘Le persone credono che se il potente è uomo ha più facilità ad imbrogliare il prossimo – afferma in Dott. Lammers – ma se una persona di potere è uomo o donna non fa alcuna differenza riguardo al comportamento che terranno’.

    Inoltre secondo un altro studio, questa volta svolto in Italia e in seguito pubblicato sui Proceedings of the National Academy of Sciences (PNAS), le donne in carriera possiederebbero un alto tasso di testosterone che le porterebbe ad amare il rischio che solitamente non viene associato al gentil sesso. Anche questo potrebbe essere uno dei motivi che porterebbe la donna in carriera ad essere più infedele.