Dove incontrare l’amante? Il 47% degli italiani lo fa sul bus

da , il

    Dove incontrare l’amante? Il 47% degli italiani lo fa sul bus

    Dove incontrare l’amante? Qual è il luogo ideale per gli incontri clandestini? In altre parole, chi cerca una scappatella dove deve andare per trovare gente potenzialmente disponibile? Presto detto. Sui mezzi pubblici.

    Niente di più semplice, soprattutto per chi vive in una grande città. Sarà proprio per questa semplicità che il 47% degli italiani incontra l’amante su bus, metro e tram. A rivelarlo è un sondaggio condotto da IncontriExtraconiugali.com, l’ormai famoso portale dedicato alla scappatella.

    Proprio sulla scorta della propria esperienza personale, il 47% degli intervistati ha indicato i mezzi pubblici quali luoghi ideali dove incontrare l’amante e, ha ammesso di avere tradito il proprio partner, almeno una volta, con persone incontrate in quella circostanza.

    Ovviamente chi vive in una grande città è avvantaggiato da questo punto di vista, le possibilità di incontrare gente nuova si moltiplicano all’infinito rispetto a chi vive in un piccolo centro. E’ naturale che gli incontri avvengano nei luoghi maggiormente frequentati. I mezzi pubblici, nelle grandi città, rappresentano il principale mezzo per spostarsi. A Milano, ad esempio, gli incontri più stuzzicanti avvengono sulla metropolitana, che copre tutta la città ed è sicuramente il mezzo di trasporto più gettonato, a Roma e Napoli, invece, gli incontri avvengono prevalentemente sull’autobus.

    Per qualcuno, forse, l’idea di approcciare qualcuno in mezzo alla folla può essere impensabile, per qualcun’altro, invece, proprio questa rappresenta una condizione ideale. Esiste l’alibi di non poter parlare, quindi a volte è sufficiente un gioco di sguardi o dei sorrisi eloquenti a far scattare l’intesa. Ci si può incontrare in maniera fortuita, oppure tutti i giorni, sempre alla stessa ora senza necessità di darsi un appuntamento.

    Ma lo staff di IncontriExtraconiugali rassicura: ‘Sono rari i tradimenti che comportano la fine di un matrimonio o di una relazione. Spesso si tratta di avventure che servono per spezzare la monotonia quotidiana, eventi episodici che tali devono rimanere nell’idea di chi tradisce‘.