Dubbi prima del matrimonio: bisogna provare 12 partner prima del futuro marito

da , il

    Dubbi prima del matrimonio: bisogna provare 12 partner prima del futuro marito

    Non c’è niente di più comune ma al tempo stesso di più destabilizzante che avere dubbi prima del matrimonio. Come evitarlo? Ce lo dice la teoria di Bonk, avanzata da Clio Cresswell, un matematico australiano che ha scoperto la cifra magica che permette ad ogni persona di sposarsi senza avere rimpianti. Per essere sicure che lui sia quello giusto bisogna aver fatto l’amore prima del si con 12 partner diversi. Non si tratta di un numero casuale: ogni partner deve avere caratteristiche ben precise.

    Provando tutti questi tipi di rapporti si potrà avere la certezza che il futuro marito sia in grado di soddisfarci per tutta la vita. Prima di tutto bisogna vantare nel curriculum uno straniero: fare l’amore con una persona di un’altra nazionalità è una fantasia erotica molto comune e permette di provare l’ebbrezza del sesso libero e senza vincoli. Al secondo posto si piazza il personaggio famoso (certo questa non sempre è facile da realizzare). Altra esperienza sessuale irrinunciabile è quella con un partner di età diversa dalla nostra, non importa se un giovane universitario o un uomo decisamente maturo. Anche il ragazzo della porta accanto rappresenta una situazione intrigante. L’ideale sarebbe poi riuscire a fare l’amore con il ragazzo della prima cotta, quello che non vi degnava di uno sguardo perché avevate i brufoli e gli occhiali. E infine la prova forse più difficile emotivamente: il ritorno sotto le lenzuola con l’ex. Se non avete un ex ragazzo importante dovrete chiedere il favore al vostro migliore amico: insomma deve essere un rapporto con qualcuno che vi conosce da vicino. Se nessuno di questi vi fa cambiare idea siete pronte per sposare il vostro fidanzato: sempre che nel frattempo lui non sia scappato!