Eco sensualità, l’amore si fa verde

da , il

    Eco sensualità, l’amore si fa verde

    Probabilmente il 2010 verrà ricordato come l’anno green, scelte eco sostenibili e anime verdi sono state oggetto di discussione e probabilmente lo saranno, ma mai avrei pensato a tanto. Una nuova moda sta arrivando: la ecosexuality, una serie di comportamenti e atteggiamenti presi dalla coppia che, a loro dire, identificano un movimento verde da applicare in camera da letto, capace di alzare la qualità della vita, non vita in generale, ma quella sotto le lenzuola.

    Ecosexuality è una tendenza che parte dalla ricerca di alternative salutari dalle lenzuola, cotone bio e detersivi ecologici, fino all’ idea che fare sesso sostenibile sia possibile basta essere consapevoli e responsabili, senza sacrificare la sensualità. Entrando nel dettaglio secondo la scrittrice Stefanie Iris Weiss autrice di Eco sex, cena e spettacolo non sono un modo ecologico per dire ‘mi piaci’, questo a causa della quantità di bio-rifiuti prodotti, mentre un pasto bio e una passeggiata in bicicletta rappresentano un ottimo inizio per un rapporto ecosexuality.

    Se desiderate regalare fiori selezionate localmente ogni singolo fiore, privo di pesticidi e raccolti dove i lavoratori percepiscono un salario equo, perchè le incantevoli rose rosse possono aver viaggiato da chissà dove ed essere state raccolte da bambini lavoratori.

    Ecosexuality invita a stare attenti ad ogni aspetto del corteggiamento e della seduzione. Il che porta il sesso in settori sconosciuti che chiedono di evitare composti ingannevoli usati nei lubrificanti, profilattici, sex toys fino alla cura dei capelli. In poche parole scegliere di vivere un rapporto di coppia ecosexuality chiede di prestare molta attenzione alle etichette per evitare sostanze chimiche e tossine che sconvolgono l’equilibrio naturale del pianeta, e il vostro orgasmo. Certo, questa non è la parte più piacevole dei preliminari, ma è necessario per l’eccelsa gratificazione.

    Alternative? Ad esempio, l’olio di cocco è un antibatterico naturale ottimo per la pelle e può essere usato come lozione o come lubrificante. Per quanto riguarda il vibratore è bene vedere se funziona con batterie ricaricabili.

    Utilizzare solo cotone biologico per le lenzuola, sul fattore contraccettivi oltre a non approvare la plastica del profilattico a quanto pare la pillola è considerata fonte di composti chimici portati nel mondo dalla donna che trasudano ormoni. Popoliamo la terra, quindi? Non necessariamente i veri sostenitori dell’ ecosexuality consigliano la spirale o preservativi in gomma naturale.

    Dopo aver preso in esame questa nuovissima moda mi è tornata alla mente una frase entrata nella leggenda ‘O famo strano?’, Carlo Verdone era molto avanti, ma chissà se pensava a tanto.