Fare l’amore al primo appuntamento: giusto o sbagliato?

da , il

    Fare l’amore al primo appuntamento: giusto o sbagliato?

    Fare l’amore al primo appuntamento è giusto o sbagliato? Le nonne ammonivano: “Gli uomini non vogliono le facili, se ne approfittano, sbarazzandosene non appena possibile.” Raccomandazioni vecchio stile che in passato sortivano l’effetto desiderato, terrorizzando schiere di donzelle a caccia del grande amore. Oggigiorno quello che un tempo era un tabù inviolabile lascia il tempo che trova. Uomini e donne hanno finalmente pari diritti, civili ed erotici.

    Amore al primo appuntamento: i pro

    Gli uomini non si concedono, approfittano. Le donne cascano nella trappola, ingenue e sprovvedute. E’ davvero così? Se al tempo delle nostre nonne l’illibatezza e la castità erano virtù da preservare, oggigiorno il cosiddetto gentil sesso può fare e disfare a proprio piacimento, anche per quanto concerne il sesso. L’amore al primo appuntamento non dovrebbe destare poi tanto scandalo, se ci si piace è naturale desiderare il contatto intimo. Certo, le cose non vanno forzate, ma il desiderio va assecondato, mettendo a tacere la paura del giudizio.

    Persino la scienza si schiera contro la morale, dimostrando che aspettare il momento giusto non aumenta le possibilità di far andare bene il rapporto, in barba a chi afferma che gli uomini vanno tenuti sulla corda. Tutt’altro, secondo recenti statistiche moltissime coppie durature hanno consumato dopo appena qualche ora dal primo incontro.

    Amore al primo appuntamento: i contro

    Assodato che l’amore al primo appuntamento non nuoce alla salute e nemmeno alla reputazione (e se così fosse meglio fuggire a gambe levate da uomini bigotti), è inutile forzare i tempi se non ci si sente pronte. Il sesso non è questione di matematica né di etica, si fa quando se ne ha voglia, con le dovute precauzioni. E’ forse questo l’aspetto più controverso dell’amore al primo incontro, la salute.

    Altro inconveniente pericoloso l’idealizzazione, molte donne si gettano tra le braccia del primo che capita convinte di aver finalmente trovato il Principe Azzurro, per poi risvegliarsi tra le braccia di un rospo. Meglio andarci con i piedi di piombo, un conto è concedersi una notte di pura passione, un altro sperare di trovarci l’anima gemella, che potrebbe essere solo una leggenda!