Fare l’amore in posti strani piace a 7 italiani su 10

da , il

    Fare l’amore in posti strani piace a 7 italiani su 10

    O famo strano‘? Verdone dixit. Ebbene quella che è diventata una battuta cult del film Viaggi di nozze mai come adesso ci sembra rispecchiare l’immaginario erotico degli italiani che l’amore amano farlo strano davvero.

    Secondo un’indagine condotta dall’istituto di ricerca Tecné sulle fantasie erotiche, su un campione di cittadini italiani dai 18 ai 60 anni, che abitualmente utilizzano internet, fare l’amore in posti strani piace a 7 intervistati su 10.

    Magari è per evadere dalla routine ammazza passione, magari è perché l’idea di essere scoperti a molti appare estremamente eccitante, ma fatto sta che agli italiani piace fare l’amore in maniera insolita e fantasiosa.

    Certo ci sono i tradizionalisti che non rinuncerebbero mai alla comodità della propria abitazione (e sono il 90%), ma c’è chi ama fare l’amore in acqua, soprattutto al mare (e sono l’81%), stessa location ma un po’ più asciutta anche la spiaggia riscuote ampi consensi (79%).

    E fin qui rientriamo abbastanza nei canoni della normalità. Ma c’è un notevole 70%, che trova eccitante l’idea di fare l’amore in ascensore. Il 72% lo farebbe nella cabina di uno stabilimento balneare; il 58% nel camerino di un negozio; il 51% nel bagno di un ristorante; il 50% al cinema e nello spogliatoio di una palestra; il 49% in un parcheggio.

    A parte i posti, la ricerca ha indagato anche in merito alle posizioni preferite. Alla domanda ‘Quando immagina di fare l’amore, quanto trova eccitante l’idea che il suo partner sia...’, gli italiani hanno risposto: sopra (per il 93%); sotto (per il 91%); di lato (nel 81% dei casi); alle sue spalle (62%).

    Insomma in conclusione appare chiaro che quanto al dove gli italiani considerano il letto un posto più idoneo ad una bella dormita che per altro e che in merito al come alla fantasia non c’è davvero limite, basta non annoiarsi!