Fare l’amore prima del matrimonio: per il 70% dei cinesi non è più tabù

da , il

    Fare l’amore prima del matrimonio: per il 70% dei cinesi non è più tabù

    Fare l’amore prima del matrimonio per il 70% dei cinesi non è più tabù. Lo ha rivelato il report Health of Chinese People’s Sex Life, diffuso dalla rivista Insight China, secondo cui ben 7 cinesi su 10 avrebbero dichiarato di avere avuto rapporti sessuali prima del matrimonio.

    Sintomo evidente che in Cina, dove da qualche tempo è in atto una sorta di occidentalizzazione dei costumi, si sta compiendo oltre tutto una vera e propria rivoluzione sessuale. Se nel 1989 solo il 15% delle persone aveva avuto rapporti sessuali prima del matrimonio, nel 1994 la percentuale è salita al 40% e oggi addirittura al 70%, un autentico boom del sesso, vissuto non più come dovere, ma come scelta personale.

    Fare l’amore prima del matrimonio rappresenta un tabù soprattutto per le donne. L’indagine ha coinvolto 1.013 persone, residenti in 31 province diverse, regioni autonome e municipi. Sono state, inoltre, intervistate oltre 20mila persone online. Ebbene, dai risultati è emerso inequivocabilmente che la stragrande maggioranza dei cinesi pari al 70% non attende più la regola di fare l’amore solo dopo il matrimonio.

    La ricerca, inoltre, ha indagato su altri aspetti della vita sessuale dei cinesi, come ad esempio l’educazione sessuale. Meno del 9%, ad esempio, ha ammesso di aver avuto informazioni relative alla sessualità a scuola, meno dell’1,5% ha ricevuto ragguagli da parte dei genitori, mentre esattamente come accade in occidente internet è invece risultata la prima fonte di informazione per conoscere il sesso.

    Sempre dall’indagine emerge un altra specifica, sarebbero gli uomini, a maggioranza a documentarsi su internet per quanto riguarda la sessualità, le donne, almeno stando alle loro dichiarazioni, preferiscono imparare direttamente sul campo!