Fare l’amore un piacere? Per molte donne è un dovere

da , il

    Fare l’amore un piacere? Per molte donne è un dovere

    Fare l’amore un piacere? Non per molte donne, per le quali è solo un dovere. E’ il dato più sconvolgente emerso dal sondaggio annuale denominato WomenTALK, commissionato da Healthy Women e che ha coinvolto 1.031 donne.

    L’indagine, giunta alla settima edizione ha come scopo quello di valutare quanto sia sana la vita sessuale delle donne e quale sia la percezione che le stesse hanno della propria salute sessuale. La metà di loro (51%) considera un’attività sana il fatto di avere rapporti sessuali un paio di volte alla settimana, ma nella realtà solo per il 30% di loro questo si traduce in pratica.

    Il 66% delle intervistate, infatti, ha riferito di fare sesso soltanto una volta alla settimana o anche meno. Interrogate, poi, in merito al rapporto tra salute sessuale e salute generale solo il 42% delle donne si è detta consapevole che siano interdipendenti.

    La nuova ricerca mostra che le donne davvero non comprendono i benefici fisici di una vita sessuale attiva – commenta Elizabeth Battaglino Cahill, direttore esecutivo di HealthyWomen – Al di là del vantaggio di formare un legame più stretto con il partner, una vita sessuale attiva può diminuire lo stress, rafforzare i muscoli del pavimento pelvico, aumentare la funzione del sistema immunitario e bruciare calorie‘.

    Sembra che ci sia un trend in crescita tra le donne nel fare sesso per obbligo, non per scopi di piacere. Le donne dicono che ci sono solo 24 ore al giorno, e semplicemente il sesso non è una priorità‘, spiega la dottoressa Naomi Greenblatt – psichiatra specializzato in salute delle donne. Quanto accertato, sempre secondo Greenblatt, si allinea con il lavoro clinico svolto in questo campo.

    In realtà l’aspetto più discutibile emerso dal sondaggio è la forte discrepanza tra teoria e pratica. Teoricamente, infatti, le donne consapevoli che l’intimità con il proprio partner è l’aspetto più importante della loro vita sessuale sono la maggior parte, ma solo il 42% ammette di essere molto o estremamente soddisfatta di questo aspetto della loro vita sessuale.