Fare pace dopo un litigio: 3 idee

da , il

    Fare pace dopo un litigio: 3 idee

    C’è una teoria secondo cui il bello di litigare, per una coppia, consiste nel fare la pace dopo. Solo che a volte, il nostro orgoglio ci è nemico giurato e fare la pace diventa difficile, nonostante sarebbe proprio quella la nostra intenzione. Vediamo, dunque, qualche consiglio su come fare pace dopo un litigio.

    Fare la pace facendo l’amore

    Fare pace dopo un litigio: 3 idee

    Fare la pace facendo l’amore è la tecnica in assoluto più collaudata dalle coppie, non solo perché rappresenta sicuramente una maniera piacevole di riconciliarsi col partner dopo avere litigato, ma anche e soprattutto perché non richiede nessuno sforzo esplicativo. Non sono necessari, infatti, grandi discorsi, alzate di scudi, piani e strategie di sorta, basta solo avvicinarsi, farsi un po’ di coccole, palesare la propria disponibilità ed il gioco è fatto…

    Giocare col partner

    Fare pace dopo un litigio: 3 idee

    Giocare col partner rappresenta un’altra ottima strategia per cedere le armi. Aiuta a rilassarsi, a smorzare la tensione, a ritrovare la complicità e il sorriso. Sono molti i modi in cui si può giocare col partner, gli si può tirare una pallina per scherzo e invitarlo a confrontarsi in un vero e proprio match senza esclusione di colpi, lo si può invitare a fare una partita alla playstation, se appassionato o anche solo rincorrersi intorno al tavolo e poi tuffarsi sfiniti sul divano può essere sufficiente a volte…

    Fare un compromesso

    Fare pace dopo un litigio: 3 idee

    Un modo decisamente più adulto di fare la pace dopo un litigio è quello di ragionare su quanto ha portato ad essere in disaccordo e cercare di sanare la situazione, magari rinunciando qualcuno a qualcosa. Si tratta, in altre parole, di fare un compromesso per stare meglio entrambi ed evitare, in futuro, di tornare a discutere per le stesse ragioni.