Fate l’amore non fate la guerra, il 21 dicembre con il Global Orgasm

da , il

    Fate l’amore non fate la guerra, il 21 dicembre con il Global Orgasm

    ‘Fate l’amore, non fate la guerra’ una frase scritta sui muri delle università francesi, durante i moti studenteschi del 1968, ora diventa realtà. Il prossimo 21 dicembre infatti si terrà il Global Orgasm, la giornata dell’orgasmo globale, vi chiederete di cosa si tratta: di una giornata speciale in cui viene chiesto a tutti gli abitanti della terra di fare l’amore ma in particolare di raggiungere l’orgasmo (anche da soli) e, non ci crederete, ma l’obiettivo di questa pacifica e piacevole giornata è quello di favorire la pace del mondo e non sarebbe una bufala, ci sono studi che dimostrano che in effetti l’orgasmo porta energia positiva all’ambiente … figuriamoci se tutte le persone al mondo durante lo stesso giorno provassero ad avere un orgasmo, quello si che sarebbe il paradiso! No?

    E’ il sesto anno che viene promossa questa giornata e quest’anno la data prescelta è stata il 21 dicembre, per quel giorno dovremo dunque tenerci liberi per favorire la pace facendo l’amore. Secondo i promotori del Global Orgasm infatti, concentrare una gran quantità di orgasmi sul mondo tutti nello stesso giorno, è un modo per avere un flusso di energia così potente da fermare le onde negative che attraversano il pianeta e tutto ciò che ne consegue. Dalle guerre ai terremoti.

    Tutti coloro che decideranno di partecipare all’iniziativa dovranno fare però uno sforzo: dovranno pensare intensamente alla pace, prima e durante l’orgasmo. I sostenitori spiegano: ‘la combinazione di energia orgasmica, unita a un ideale razionale può avere un effetto molto maggiore delle preghiere e delle meditazioni’.

    Sul sito del Global Orgasm si leggono delle precise istruzioni che dicono:

    • Che l’orgasmo deve essere apertamente dedicato alla pace nel mondo;
    • Che possono partecipare tutti gli uomini e le donne e che si può praticare da soli o con un partner;
    • Che si può fare ovunque nel mondo, ma soprattutto nei paesi colpiti dalla guerra o violenza – chi ha più bisogno di pace.

    E sul perchè partecipare, la risposta è: per dare una scossa energetica positiva alla terra attraverso l’unione consapevole dell’energia orgasmica dedicata alla pace … Si tratta di un regalo biologico!

    Dunque: viva l’energia orgasmica! Che ne dite?