Fidanzati e verità, cosa non dire al partner

da , il

    Fidanzati e verità, cosa non dire al partner

    Il segreto dell’amore è l’onesta, dire la verità in amore è la miglior cosa, probabilmente questi suggerimenti vengono spesso detti da mamme e amiche, ebbene, è falso. La coppia non deve necessariamente dirsi tutto alcune cose feriscono altre è scientificamente provato provocano incidenti diplomatici. Alcuni fatti e pensieri non si devono dire al partner a meno che non desideriate precipitare nel conflitto.

    Non si tratta di bugie me di omissioni per sopravvivenza, ovvio sono solo consigli generali, ognuno ha la sua storia e le sue omissioni da nascondere prontamente, l’importante è mantenere la coerenza nel tempo, da non fare omettere e poi dimenticarsene e parlarne perchè altrimenti si scatena l’interrogatorio. Qualche esempio?

    Non occorre raccontare per filo e per segno ogni minuto passato sul lavoro, considerando che il marito tradisce in pausa pranzo, almeno secondo l’ultima tendenza della vita di coppia, i sospetti sono sempre dietro l’angolo anche quando non c’è nulla da nascondere, fare un riassunto generico è più che sufficiente.

    Mai criticare i suoi amici o parlare male di loro di fronte al partner, il cameratismo non ha mai fine nemmeno a sessant’anni. Evitare categoricamente di descrivere viaggi o meravigliose esperienze vissute con l’ex, il confronto uccide il rapporto.

    Mai criticare i genitori, anche se le critiche possono essere reali questo non è compito della partner. Altro veto assoluto e invalicabile mai giudicarli durante un rapporto sessuale, sei troppo veloce, troppo lento, non va, cercare la via della diplomazia se proprio i problemi non accennano a sparire.

    Infine, evitate i confronti con i fratelli, fanno male bastano genitori e parenti, la fidanzata è bene che si tenga lontana dagli intrighi di famiglia.