Fine amore: per le donne è il rimpianto più grande

da , il

    Fine amore: per le donne è il rimpianto più grande

    E’ proprio vero che per noi donne tutto gira intorno all’amore: ora lo dice anche la scienza. La Kellogg School of Management ha condotto uno studio per approfondire la sensazione di rimpianto e le sue cause ed è emerso che per il genere femminile basa il suo umore sull’andamento delle vicende sentimentali. L’amore, sia esso finito o al contrario mai sbocciato, è il rimpianto più grande nella vita di una donna. E in effetti chi di noi non è stata di malumore per ore, giorni, settimane o anche di più per un flirt finito male per una delusione d’amore?

    Ma questa volta non si tratta solo di una constatazione ovvia: lo studio ha dato una spiegazione scientifica a questo nostro sentimentalismo nostalgico. Per la ricerca sono state condotte 400 interviste telefoniche a volontari di età compresa tra i 20 e gli 80 anni. L’obiettivo dei quesiti era proprio quello di approfondire il tema delle occasioni perdute: come reagiscono uomini e donne? Non si parlava solo di amore ma di diversi ambiti, dal lavoro allo studio, dalla famiglia ai viaggi. Ma per il 44% delle donne è proprio in amore che risiede il rimpianto più grande: un ex ancora desiderato, un sentimento riconosciuto troppo tardi, un tradimento non perdonato etc. Per comprendere la differenza tra i sessi pensate che solo il 19% degli uomini ha risposto la stessa cosa. Per loro invece al primo posto si piazza la carriera: il ben 34% rimpiange un’occasione sfumata al lavoro o una scelta professionale sbagliata (la percentuale femminile è del 27%). Ma non disperate la ricerca ci dà anche una speranza: il rimpianto può avere effetti positivi spingendoci a recuperare quanto perduto. Allora basta piangere sul latte versato: il rimpianto deve essere un elemento motivazionale.

    .