Foto osè: ecco chi le manda e perchè

da , il

    Foto osè: ecco chi le manda e perchè

    Vi siete mai chiesti quale sia il motivo che spinge una moltitudine di persone ad inviare foto osé col cellulare, via web oppure in chat? Il Daily Mail ha riposto il suo interesse sulla questione e ha tentato di scoprire quale sia il mistero che si cela dietro la distribuzione delle foto a luci rosse. Sembra che il fenomeno non riguardi soltanto delle illustri coppiette sconosciute anzi, spesso si tratta di foto che ritraggono personaggi famosi, artisti, cantanti.

    La psicologa Marta Meana ha così inquadrato il fenomeno: ‘Le donne non riescono ad opporsi al pensiero di sentirsi desiderate. Per questo motivo cercano di suscitare un interesse sessuale possibilmente scatenando emozioni irresistibili nei loro partner’. Questo avviene alle donne della porta accanto come alle superstar di Holliwood.

    Recenti studi a riguardo, hanno dimostrato che oltre il 50% delle fantasie sessuali delle donne riguarda il desiderio profondo di sentirsi irresistibili e desiderate dagli uomini. La Dott.sa Meana ha aggiunto: ‘Il focus della questione sta tutto nell’erotismo e per questo motivo andrebbero indagati i desideri sessuali delle donne’.

    Il fenomeno ha subito una notevole espansione a seguito dell’esplosione virtuale dei social network e così molte star sono cadute in tentazione scattandosi foto osè e condividendole con il mondo intero.

    E qualcuno giustifica la diffusione di scatti equivoci con frasi del tipo: ‘Ammiro il mio corpo come ogni essere umano di questo mondo e per questo mi faccio delle fotografie’.

    La consuetudine moderna di immortalare sé stessi in uno scatto sì è diffusa in maniera tanto importante da far nascere numerosi siti web, il cui unico obiettivo è quello di raccogliere quante più foto osè di vip possibili, catturandole da facebook, twitter e da qualsiasi altra realtà reale o virtuale che sia.

    La ricerca ha evidenziato inoltre che il fenomeno non si è diffuso soltanto tra le donne, anche gli ometti hanno ceduto al fascino della celebrazione del proprio corpo e della propria bellezza. Il desiderio di apparire non conosce genere, colpisce indistintamente maschi e femmine.

    E voi….siete mai caduti in tentazione?