Frasi d’amore di Fabio Volo: le più belle

da , il

    Frasi d’amore di Fabio Volo: le più belle

    Ecco le più belle frasi d’amore di Fabio Volo, il famoso attore, conduttore radiofonico e scrittore italiano che nel tempo ha conquistato una larga fetta di pubblico. I suoi romanzi negli ultimi anni hanno conquistato un successo straordinario con oltre 5 milioni di copie vendute nella sola Italia, e non sono mancate le traduzioni per altri paesi. Insomma Fabio ha davvero conquistato il mondo e le sue frasi d’amore sono toccanti e profonde.

    - Potresti essere la mia perdita di equilibrio. L’equazione del mio caos. (Il giorno in più)

    - Amare una persona significa anche gioire della sua felicità altrove…

    - Ho pensato che, quando si incontra una persona, quell’incontro crea cose nuove. Dà vita a pensieri, riflessioni, sentimenti, azioni, che appartengono solo alle due persone che si sono incontrate. L’amore che circola tra loro deve essere sempre vissuto tutto, in ogni momento. Fino in fondo. Perché l’amore quando circola, quando viene vissuto è leggero e fa sentire leggeri. (E’ una vita che ti aspetto)

    - …ti chiedo di stare con me non perché senza di te io sia infelice: sarei egoista, bisognoso e interessato alla mia sola felicità, e così tu saresti la mia salvezza. Io ti chiedo di stare con me perché la mia vita in questo momento è veramente meravigliosa, ma con te lo sarebbe ancora di più. (E’ una vita che ti aspetto)

    - Gli orgogliosi. Sono testardi, puoi perderci tutta una giornata a pregarli ma quando si mettono in testa una cosa, è quella. Se stanno male fanno di tutto per non farlo capire, possono perdere anche un amore e per quanto ci possano tenere, se non è l’altro a fare il primo passo, loro non chiederebbero mai scusa

    - La gente, pensa che la cosa peggiore sia perdere una persona a cui si vuole bene. Si sbaglia. La cosa peggiore è perdere sé stessi mentre si vuole troppo bene a qualcuno, dimenticarsi che anche noi siamo importanti

    - Di innamorarsi sono capaci tutti, e a tutti può accadere. Amare una persona è un’altra cosa. Quello l’ho dovuto imparare… (Un posto nel mondo)

    - Forse non eravamo nemmeno due persone innamorate l’una dell’altra ma innamorate di ciò che ci univa…Come due musicisti jazz: ciò che li unisce non è l’amore dell’uno per l’altro, ma l’amore che entrambi hanno per la musica… Ciò che creano. (Il giorno in più)

    - Lo so: sono sdolcinato, stucchevole e patetico, ma non posso farci niente. Credo sia la conseguenza naturale di quando si incontra finalmente il piede che calza alla perfezione la scarpetta che tengo in mano da anni. (Un posto nel mondo)