I single sono felici quanto le coppie: una ricerca lo conferma

da , il

    I single sono felici quanto le coppie: una ricerca lo conferma

    I single sono felici quanto le coppie, una ricerca lo conferma. Può apparire scontato il risultato di questo ennesimo studio sull’argomento ma a quanto pare, negli ambienti accademici, corre voce che la singletudine comporti infelicità. Non andremo certo a investigare le ragioni della diffusione di tale credenza, piuttosto ci concentreremo sui dati raccolti dalla ricerca suddetta, condotta dall’università di Auckland, in Nuova Zelanda. La teoria di questi ricercatori, per quanto strampalata possa sembrare, ha una sua interessante logica.

    In realtà gli studi sono due, condotti in contemporanea per scoprire, una volta per tutte, se la singletudine è di serie B rispetto alla condizione di chi vive in coppia. Nella prima ricerca sono stati coinvolti 187 studenti universitari fra i 19 e i 54 anni, ai quali è stato chiesto se fossero accoppiati o meno. Si è quindi stabilito se le ragioni che li avevano spinti a stare in coppia o a preferire la singletudine fossero di tipo negativo o positivo. Intendendo per positivo, l’approccio di coloro che vivono e cercano l’amore con ottimismo, e per negativo, l’approccio di chi tende a fare certe scelte per evitare esperienze negative, come rifiuti, litigi e via dicendo. Si è poi chiesto agli studenti di valutare su una scala da 1 a 7 quanto fossero soddisfatti della propria vita, ogni giorno per una decina di giorni. Il secondo studio è stato portato avanti grazie a dati raccolti in precedenza dal New Zealand Attitudes and Values Study. Il risultato definitivo?

    Scopri i motivi per cui vale la pena restare single

    Guarda caso i single sono risultati felici quanto gli accoppiati, purché motivati da ragioni negative, ovvero single per volontà di evitare le conseguenze negative delle relazioni. Diversamente accade per chi ha un approccio positivo, tendenzialmente più portato per la coppia. Ciò non significa che i single “negativi” non vogliano impegnarsi ma si sforzano maggiormente per evitare i cosiddetti effetti nefasti delle relazioni. Detto questo, c’è da aggiungere che il concetto di relazione limitato alla coppia uomo-donna è alquanto riduttivo, difatti esistono molte altre forme di accoppiamento platonico, in primis con amici e familiari. Ed ecco spiegato il motivo per cui i single se la spassano benissimo anche da soli!

    Scopri 7 cose sulle donne single