Identikit del traditore: ecco come riconoscerlo

da , il

    Identikit del traditore: ecco come riconoscerlo

    Come capire se il tuo uomo ti tradisce? Ci sono degli indizi che consentono l’identificazione del traditore tipo? C’è di più. Vale a dire l’identikit del traditore, tracciato da AshleyMadison.com, il primo sito di incontri extraconiugali, che ha pensato bene di mettere in guardia le mogli rivelando il profilo del tipico marito infedele.

    Secondo gli esperti del tradimento, le caratteristiche più ricorrenti del partner infedele sono: età attorno ai 40 anni, stato civile coniugato da oltre 10 anni e con 2 figli, professione nel settore dell’IT.

    L’identikit del traditore è stato tracciato effettuando un’indagine sul tipo di frequentatori iscritti ad AshleyMadison.com, mettendo in evidenza che fra gli utenti di sesso maschile il 76,5% sono padri di famiglia.

    Proprio partendo dagli 11.453 padri che utilizzano il servizio, AshleyMadison.com ha tracciato un quadro più dettagliato del loro stile di vita: nel 10,6% dei casi lavora nel settore dell’IT o in quello finanziario (8,2%), o ancora nel settore scuola (6,5%). I professionisti non sono esclusi ovviamente, nel 4,6% dei casi si tratta di medici, nel 3,8% di avvocati.

    Questi uomini sono per lo più quarantenni sposati, nel 65,4% dei casi da più 10 anni, mentre per il 5,9% da meno di un anno. Nel 44,6% dei casi hanno almeno 2 figli, più di 4 nel 12.2%.

    Il 26,4% ha tradito 6 o più volte.

    Ma cosa spinge un padre di famiglia sposato e professionalmente soddisfatto a tradire? Nel 32,8% la motivazione è quella di sentirsi imprigionato in un matrimonio da cui non riesce più a trarre soddisfazioni, nemmeno sul piano sessuale; mentre il 29,7% lo fa per il semplice desiderio di trasgredire.

    Lo staff di AshleyMadison.com così commenta i dati: ‘Molto spesso gli uomini sono delusi dal trattamento ricevuto all’interno della propria famiglia – proprio quella famiglia per cui lavorano così duramente. La festa del papà, ad esempio, è una di quelle ricorrenze in cui i mariti si aspettano di essere messi su un piedistallo dalla propria moglie, con la speranza di soddisfare quei desideri, che spesso sono proprio il motivo per i quali lavorano così duramente. I mariti si scontrano con lo stesso risultato, come ogni altro giorno – niente sesso, niente intimità, nessun apprezzamento‘.