Il calendario dei piselli, la risposta ironica alle vulve di Oliviero Toscani

da , il

    Il calendario dei piselli, la risposta ironica alle vulve di Oliviero Toscani

    Le polemiche che sono seguite alla pubblicazione del calendario 2011 di Oliviero Toscani, presentato qualche settimana fa a Firenze in occasione dell’incontro ‘La Forza della Natura’ nell’ambito di Pitti Uomo 2011. Incontro sulla Femmina‘, che mostrava dodici vulve in primissimo piano, non sono ancora finite. Questa volta però la proposta/provocazione ha riscosso un notevole successo. Un calendario intitolato ‘Piselli Toscani’ progettato da un fotografo di Firenze ha venduto a 10 euro per una tiratura limitata a 500 esemplari, il calendario è stato letteralmente preso d’assalto.

    Subito dopo la presentazione del calendario di Oliviero Toscani, ideato per la nuova campagna pubblicitaria del Consorzio Vera Pelle Italiana Conciata, il fotografo aveva collezionato una serie di critiche tra cui quelle accese da parte del ministro alle Pari Opportunità Mara Carfagna, principalmente per il fatto che veniva accostata l’immagine del membro femminile agli animali.

    Questa originale risposta invece è stata ideata da Gianni Frati, un proiezionista in un cinema del fiorentino, ‘purtroppo, in mobilità’ aggiunge lui che in questa occasione si fa soprannominare Uliviero Toscani. Da poco ha deciso di riprendere la sua passione per la fotografia. Subito dopo la pubblicazione del calendario di Oliviero Toscani ha deciso di controbattere, non realmente polemizzando ma dicendo anche la sua. ‘L’idea è nata per scherzo e anche per cercare di riequilibrare un po’ la parità dei sessi sui giornali – afferma Frati – visto che in queste settimane non si parla d’altro che di organi genitali femminili; con questo calendario, magari solo per qualche attimo, restituiremo finalmente un po’ di attenzione a quelli maschili’.

    Le foto sono però tutte in bianco e nero ‘dopo averli ripresi, mi sono reso conto che a colori proprio non si potevano guardare‘ e appartengono a uomini comuni ‘Tra loro c’è un commerciante, un artigiano, un orefice, due musicisti, persino un giornalista; e sono tutti qui stasera‘ dice durante la presentazione del calendario presso il negozio di carte da parati.

    Il calendario è in vendita presso il negozio UB in via dei Conti 4r a Firenze.