Il segreto della coppia felice: essersi riconosciuti al primo sguardo

da , il

    Il segreto della coppia felice: essersi riconosciuti al primo sguardo

    Qual è il segreto della coppia felice? Gli scienziati e i poeti se lo domandano dalla notte dei tempi. Tante le risposte tentate negli anni, tra le quali quella più accreditata ci sembrava, almeno fino ad oggi la teoria della somiglianza.

    Vale a dire che l’affinità di coppia dipende in larga parte dal fatto che i partner negli anni finiscono per diventare simili a causa di tutte le cose che condividono, il tempo e lo spazio innanzitutto. Ebbene, un nuovo studio sostiene che i partner in realtà erano simili in partenza e si sono riconosciuti ad uno sguardo.

    Un team di ricercatori guidati dalla psicologa Mikhila Humbad, sostengono, dunque, che non è il matrimonio e la vita insieme a creare gusti e interessi comuni fino a determinare una sorta di somiglianza tra i partner. I partner felici erano fin dall’inizio anime gemelle, che si sono riconosciute al momento del loro incontro, è questo il segreto della coppia felice che poi ne è scaturita.

    Alcune ricerche – ha commentato la dottoressa Humbad a questo proposito – mostravano già che due sposi sono più simili rispetto a uomini e donne presi a caso all’interno di un gruppo di persone. Volevamo capire se ciò dipende dal fatto che dopo le nozze i due partner si influenzano l’un l’altro, oppure dal fatto che già prima del matrimonio si somigliavano e che per questo si sono attratti dal punto di vista sessuale e mentale‘.

    Le cose stanno esattamente in questo modo. Gli scienziati americani sono anche riusciti a dimostrare come l’effetto omologante del matrimonio sia ampiamente sopravvalutato, l’affinità di coppia non è creata dal tempo, esiste fin dall’inizio, i più romantici direbbero addirittura che ‘era scritta‘.