Il sesto senso esiste e si basa sull’amore

da , il

    Il sesto senso esiste e si basa sull’amore

    Il sesto senso è un legame che va oltre il livello fisico, un intuito che non è mai stato finora scientificamente dimostrato. Ci prova adesso un gruppo di ricercatori australiani che ha provato ad approfondire i meccanismi su cui esso si basa, arrivando ad una scoperta rivoluzionaria: alla base del sesto senso c’è l’amore. Due persone innamorate sono in grado di istaurare una sintonia, un legame psicologico e un’alchimia tali da generare il cosiddetto sesto senso.

    La ricerca è stata condotta a Sydney per cinque anni: sono stati registrati con specifici sensori i meccanismi sensoriali e del cervello di 30 persone dai 21 ai 65 anni per un totale di 180 ore di analisi. Elettrodi sulla testa dei pazienti sono serviti per monitorare le onde cerebrali mentre tramite l’elettrocardiogramma è stato monitorato il cuore. Con un particolare apparecchio legato al dito sono stati inoltre registrati i cambiamenti a livello epidermico, per individuare con precisione il momento in cui le persone risultassero allineate perfettamente Il risultato sorprendente è che nelle coppie innamorate il tracciato dei movimenti neuronali del lobo parietale tende a coincidere. Le due persone diventano tutt’uno e questo livello di empatia totale sarebbe proprio il famigerato sesto senso. Un meccanismo simile, seppur con minore intensità, è emerso nel rapporto tra paziente e dottore: mano a mano che la relazione si faceva più intima i cervelli tendevano ad allinearsi. Questo studio quindi potrebbe potenzialmente aprire approcci nuovi alla comunicazione tra dottore e paziente, tra innamorati, ma anche a scuola, per esempio tra insegnante e alunno.